Dolci   •   Torte

Ciambellone al cioccolato fondente

Il ciambellone al cioccolato fondente è un dolce morbido, soffice e davvero ideale per la colazione o la merenda di grandi e bambini. Ecco la ricetta

Ciambellone al cioccolato fondente
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il ciambellone al cioccolato fondente sarà perfetto per tutti gli amanti del cioccolato ma in particolare per gli appassionati del cioccolato fondente.

Si tratta di un dolce soffice, dal sapore intenso e deciso che piacerà davvero a tutti e potrà essere servito sia a colazione che a merenda ma anche come piccolo dolce per terminare un pasto.

La preparazione è semplicissima ma con pochi e piccoli accorgimenti darete vita ad un ciambellone davvero incredibile.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo ciambellone al cioccolato fondente ed alcune varianti da servire ai propri ospiti.

Ingredienti

  • 160 g di farina 00
  • 60 g di fecola di patate
  • 120 g di cioccolato fondente
  • 180 g di burro
  • 160 g di zucchero
  • 4 uova
  • 80 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la glassa

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 130 g di zucchero
  • 130 ml di latte

Preparazione

Per iniziare la preparazione del ciambellone al cioccolato fondente dovete partire proprio dal cioccolato. Questo, infatti, andrà tritato grossolanamente al coltello e messo a fondere a bagnomaria oppure per qualche secondo a microonde. Nel frattempo dedicatevi al burro, che deve essere a temperatura ambiente e che dovrà essere adesso lavorato con lo zucchero fino a quando avrete ottenuto un composto perfettamente cremoso.

Aggiungete quindi i tuorli delle uova indicate nella ricetta e continuate a lavorare per bene. È importante che vengano aggiunti uno alla volta per non smontare il composto di burro e zucchero che avete appena preparato. Quando il cioccolato sarà perfettamente fus e lo avrete lasciato per qualche minuto da parte ad intiepidirsi potrete aggiungerlo al composto continuando a lavorarlo.

Poco per volta aggiungete anche il latte, che deve essere anch’esso a temperatura ambiente, e successivamente aggiungete gli ingredienti secchi, ovvero farina, fecola, vaniglina e lievito, precedentemente setacciati per evitare la formazione di grumi.

Dedicatevi a questo punto agli albumi che dovranno essere montati a neve con un pizzico di sale. Aggiungete gli albumi al composto precedentemente preparato con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso così da non smontare il composto.

Trasferite il tutto all’interno di uno stampo per ciambellone di 24 cm di diametro che avrete precedentemente imburrato e cosparso con del cacao amaro in polvere. Il ciambellone al cioccolato fondente è pronto per essere messo in forno a 180°C per circa 40 minuti o fino a quando avrà terminato la cottura.

È importante fare la prova stuzzicadenti per avere la certezza che la cottura sia ultimata perfettamente anche all’interno del ciambellone.

Glassa al cioccolato

Adesso che la torta è stata sfornata e si sta freddando potete dedicarvi alla preparazione della glassa al cioccolato che vi servirà per guarnire. In un pentolino mettete lo zucchero ed il latte e fate andare per qualche minuto a fiamma bassa così che lo zucchero si sciolga per bene e si ottenga uno sciroppo.

Aggiungete a questo punto il cioccolato, che avrete precedentemente tritato anche grossolanamente. Mescolate continuamente il tutto così che il cioccolato si fonda alla perfezione. La glassa così ottenuta andrà cosparsa sul vostro ciambellone così da decorarlo.

In alternativa potete preparare un ciambellone soffice alle carote o un ciambellone all’acqua all’arancia, se volete contenere il quantitativo di calorie.

Ciambellone al cioccolato fondente

Conservazione

Il ciambellone al cioccolato fondente si conserva per al massimo 3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete semplicemente servire il ciambellone cospargendolo con dello zucchero a velo. Se lo gradite potete anche creare un contrasto cromatico decorando con una glassa allo zucchero oppure con una glassa al cioccolato bianco, decorando la superficie anche con delle codette colorate o con delle scaglie di cioccolato fondente. Il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giusy Oreni
Giusy Oreni

15 gennaio 2017 - 09:27:37

Pesante, intenso, troppo compatto.... da nn rifare.

0
Rispondi