Gelato extra-chocolate con avocado

Un buon gelato extra-chocolate con avocado è quello che serve durante le giornate più calde per rinfrescarsi e per essere sempre al top. Ecco la ricetta

Gelato extra-chocolate con avocado
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il gelato extra-chocolate con avocado è goloso e sano, senza zucchero raffinato e con le numerose proprietà nutritive dell’avocado. Perfetto per grandi e piccini, una merenda ricca di gusto e freschezza! Una crosta croccante con la granella di pistacchi e un morbido e cremoso ripieno che sembra una mousse. 

Facili e veloci da preparare, avrete sempre in congelatore una fresca merenda da offrire agli amici anche nei caldi pomeriggi estivi. Basta un frullatore, due pentolini che permettano la cottura a bagnomaria per fondere il cioccolato oppure più semplicemente un microonde e nulla di più.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 400 g di avocado
  • 90 g di cacao in polvere
  • 100 g di sciroppo d’acero
  • 30 g di latte di cocco

Ingredienti per decorare

  • 600 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • q.b di granella di pistacchi

Preparazione

Per preparare il gelato extra-chocolate con avocado bisogna scegliere un avocado molto maturo, così si otterrà una mousse più cremosa e dolce.

In genere nei supermercati vendono avocado ancora duri, bisognerà attendere anche fino a una settimana prima che sia pronto per preparare questa ricetta. Preparare questi gelati è davvero facile e veloce, basta frullare l’avocado privato di buccia e nocciolo con il cacao in polvere, lo sciroppo d’acero e il latte di cocco fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Al posto del latte di cocco si può usare un altro latte vegetale oppure latte vaccino o anche semplice acqua. E al posto dello sciroppo d’acero si può usare un altro dolcificante come malto, miele o sciroppo d’agave. 

Con una sac à poche o un cucchiaio riempire gli stampi da ghiaccioli o gelati su stecco battendo gli stampi sul piano di lavoro per far fuoriuscire le bolle d’aria. Riporre in freezer per almeno 8-10 ore, meglio una notte intera.

Fondere a bagnomaria o al microonde il cioccolato con l’olio di cocco. Disporre la granella di pistacchi su un foglio di carta forno. Togliere i gelati dagli stampi, immergerli nel cioccolato fuso e rotolarli nella granella di pistacchi.

In alternativa potete servire un gelato pinguino o un gelato al cioccolato, un grande classico intramontabile con il quale non si sbaglia mai.

Gelato extra-chocolate con avocado

Conservazione

Il gelato extra-chocolate con avocado si conserva per un paio di settimane in freezer.

Alessia Pellegrini

I consigli di Alessia - Pan di Zenzero

Per estrarre più facilmente i gelati dagli stampi si può passare velocemente lo stampo sotto l'acqua calda. Avendo a disposizione un termometro da cucina, il cioccolato fondente in fusione non deve superare i 50°C. I gelati si posso servire e mangiare appena pronti, giusto il tempo che il cioccolato si solidifichi con il freddo del gelato.

Altre ricette interessanti
Commenti
Chiara Caiti
Chiara Caiti

09 giugno 2016 - 13:00:28

Sembrano buonissimi!

0
Rispondi