Dolci   •   Al cucchiaio   •   Light

Smoothie ai frutti rossi

Lo smoothie ai frutti rossi è un dolcetto tipico dell'estate che con il suo sapore fresco saprà conquistare davvero tutti. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Smoothie ai frutti rossi
Difficoltà
Preparazione
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo smoothie ai frutti rossi è una bevanda fresca e dissetante perfetta per una merenda gustosa e salutare ma anche per colazione in modo da iniziare la giornata con lo sprint giusto. 

Un dolce preparata con yogurt bianco naturale, ciliegie, fragoline di bosco, lamponi e mirtilli. 

Diversamente dai frullati o frappè gli smoothies sono preparati frullando la frutta con lo yogurt. Variate la frutta in base alla stagionalità e otterrete uno smoothie perfetto per ogni stagione. Da provare con albicocche, pesche, melone e chi più ne ha più ne metta.

Ingredienti

  • 250 ml di yogurt bianco
  • 150 g di ciliegie
  • 100 g di lamponi
  • 100 g di frutti di bosco

Preparazione

Per preparare lo smoothie ai frutti rossi iniziate pulendo accuratamente i frutti rossi che avete scelto per questo preparazione. Ideali per questa preparazione oltre alle ciliegie e ai lamponi sono i classici frutti di bosco come i mirtilli, le more e i ribes.

Sciacquate accuratamente le ciliegie e privatele dei semi interni in modo da utilizzare tutta la loro polpa. Versate lo yogurt bianco naturale all’interno dell’ampio bicchiere del frullatore. A questo punto unite tutta la frutta precedentemente lavata. Iniziate a frullare e proseguite fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa in modo che lo smoothie non contenga pezzi di frutta troppo grossi. 

Se preferite uno smoothie dal gusto leggermente dolce potete aggiungere un cucchiaino di miele o un cucchiaio di zucchero di canna prima di iniziare a frullare i frutti rossi insieme allo yogurt. 

Se la consistenza dovesse risultare troppo densa provate ad aggiungere del latte o del succo ai frutti rossi. Servite lo smoothie estivo ai frutti rossi immediatamente, in modo da gustare pienamente le proprietà dei frutti e servitelo in bicchiere da frappè. 

In alternativa potet preparare un frappè al cioccolato o un frappè alla banana.

Conservazione

Lo smoothie ai frutti rossi va consumato entro qualche ora.

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

Per questa preparazione vi consiglio di utilizzare dello yogurt bianco naturale, in modo da far risaltare il sapore dei frutti rossi. Chi è intollerante ai latticini può sostituire lo yogurt tradizionale con lo yogurt alla soia, con il latte di soia, il latte di riso o quello alle mandorle

Altre ricette interessanti
Commenti
Claudio Bosisio
Claudio Bosisio

10 giugno 2016 - 14:24:37

Smoothie o yogurt, come lo chiami, rinfresca! Ed è pure buono!

0
Rispondi