Tiramisù al cocco

Il tiramisù al cocco è una variante del classico tiramisù arricchita dalla presenza del cocco nella crema. Ecco come preparare questo golosissimo dolce

Tiramisù al cocco
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tiramisù al cocco è un dolce dal sapore intenso e fresco e costituirà una valida alternativa al classico tiramisù.

In questo caso, infatti, la crema viene realizzata con l’aggiunta di cocco ed i savoiardi vengono intinti in una miscela di latte di cocco e caffè. Il risultato sarà un dolce cremoso, estremamente originale e particolare che saprà conquistare i palati più esigenti che cercano sempre delle varianti più sfiziose e particolari dei grandi classici della cucina internazionale.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tiramisù al cocco ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 500 g di savoiardi
  • 4 uova
  • 120 g di zucchero
  • 500 g di mascarpone
  • 30 g di cocco rapé
  • q.b di caffè
  • q.b di latte di cocco

Ingredienti per decorare

  • q.b di cacao in polvere
  • q.b. di cocco rapé

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tiramisù al cocco dovete partire dalle uova. Dovrete, infatti, dapprima dividere i tuorli dagli albumi. I tuorli, infatti, andranno lavorati con le fruste elettriche o in planetaria insieme allo zucchero fino a formare una crema estremamente spumosa e ben areata il cui colore sarà più chiaro rispetto all’inizio ed i granelli di zucchero si saranno sciolti perfettamente.

Aggiungete ai tuorli il mascarpone e continuate a mescolare per bene. Per ultimo aggiungete il cocco rapè è continuate ad amalgamare il tutto. A parte dedicatevi agli albumi che andranno montati a neve ben ferma con le fruste elettriche sempre in planetaria. Una volta ben montati, gli albumi andranno aggiunti alla crema realizzata prima con il mascarpone ed i tuorli ed amalgamati con dei movimenti dal basso verso l’alto utilizzando una frusta a mano o una spatola così da continuare ad incorporare aria all’interno del composto.

Quando avrete ottenuto una crema ben omogenea in cui tutti gli ingredienti si sono fusi tra loro alla perfezione potete passare alla composizione a strati del vostro tiramisù al cocco. Dapprima preparate il caffè espresso e miscelatelo ad un po’ di latte di cocco.

Prendete i savoiardi e disponeteli all’interno della pirofila che utilizzerete per servire il vostro tiramisù al cocco. Inzuppate i savoiardi prima di depositarli sulla pirofila oppure cospargetene poi la superficie utilizzando un cucchiaio. Quando i savoiardi saranno stati inzuppati potete creare un primo strato di crema e procedere poi con un secondo strato di savoiardi, che andranno sempre inzuppati prima nella miscela di latte di cocco o cosparsi successivamente dopo averli poggiati sulla crema.

Terminate il vostro tiramisù al cocco con un’abbondante strato di crema al mascarpone e cocco e cospargete il tutto con del cacao amaro in polvere e del cocco. Per rendere l’aspetto del vostro tiramisù ancora più gradevole potete decidere di applicare l’ultimo strato utilizzando una sac à poche. In questo modo l’aspetto finale sarà ancora più particolare e curato.

Una volta pronto il vostro tiramisù al cocco andrà messo in frigorifero a riposare per almeno quattro ore o meglio ancora per una notte intera così che savoiardi si possano ammorbidire per bene prendere il sapore degli altri ingredienti. Se, però, preferite avvertire la croccantezza dei savoiardi vi basterà lasciare riposare per un lasso di tempo inferiore il tiramisù in frigorifero.

In alternativa potete preparare un tiramisù alla Nutella o un tiramisù con pavesini, entrambe alternative altrettanto interessanti e molto saporite.

Tiramisù al cocco

Conservazione

Il tiramisù al cocco si conserva per al massimo 2-3giorni in frigorifero coperto con della carta alluminio o riposto all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di passare i savoiardi soltanto nel caffè espresso se volete che questo ingrediente si avverta maggiormente all'interno del vostro dolce. Al posto dei savoiardi potete utilizzare del pan di Spagna, semplice o al cacao. In questo modo il vostro dolce sarà ancora più particolare e il risultato sarà un vero successo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Nikol Gatto
Nikol Gatto

25 agosto 2017 - 15:13:55

Ciao volevo sapere la teglia quanto deve essere grande

0
Rispondi
Nikol Gatto
Nikol Gatto

25 agosto 2017 - 15:12:39

Ciao volevo sapere la tegliacorrente quanto deve essereandare grande

0
Rispondi
Nikol Gatto
Fidelity Cucina

28 agosto 2017 - 08:36:13

Ciao. La dimensione della pirofila dipende dal numero di strati che realizzi, ma una rettangolare media andrà bene

0