Dolci   •   Al cucchiaio

Tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone

Il tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone è un dessert molto particolare che si farà apprezzare per il gusto fresco e delicato, ideale per concludere alla grande il più classico dei pranzi domenicali

Tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone è un dessert che si presta ad essere consumato in primavera, quando le fragole sono di stagione, ma potrà essere servito anche d’estate, perché non richiede alcun passaggio in forno.

Assaggiando questa versione del celebre tiramisù, si percepirà la spiccata leggerezza ottenuta grazie ad una crema in cui non figurano le uova.

Ingredienti

  • 500 g di mascarpone
  • 250 g di ricotta
  • 50 g di zucchero a velo
  • 400 g di fragole
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 300 ml di succo d’arancia
  • 300 g di savoiardi
  • 100 g di fragole

Preparazione

Per preparare il tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone, iniziate dalla pulizia delle fragole. Lavatale bene, asciugatele con cura, togliete il picciolo, quindi tagliatele a dadini. A questo punto prendete una ciotola, aggiungete le fragole, lo zucchero e per ultimo versate il succo d’arancia. Mescolate bene il tutto, poi coprite la ciotola con della pellicola alimentare e lasciate a macerare per circa un’ora.

Nel frattempo iniziate a mettere la ricotta a sgocciolare in un colino per circa 30 minuti, in modo da eliminare l’acqua in eccesso. A questo punto iniziate a preparare la crema per il tiramisù. In una ciotola unite la ricotta, il mascarpone e lo zucchero a velo, montando il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Coprite dunque la crema e lasciatela raffreddare per circa 30 minuti.

Dopodiché iniziate a preparare la bagna per i savoiardi. Sgocciolate le fragole dallo sciroppo e lasciatelo da parte.

Prendete ora un piatto da portata o una teglia rettangolare. Passate i savoiardi nello sciroppo di fragole, avendo cura di non inzupparli troppo. Una volta eseguito, distribuite i savoiardi imbevuti sul piatto, tutti nello stesso verso, così da arrivare a comporre un primo strato. Successivamente distribuite sulla loro superficie metà della crema di ricotta e mascarpone. Disponete quindi le fragole macerate, distribuendole sul tutto lo strato.

A questo punto create il secondo e ultimo strato di savoiardi imbevuti nello sciroppo di fragole, e con la crema che è avanzata, ricoprite tutti i savoiardi facendo uso della sac à poche.

Lasciate dunque rassodare il tiramisù in frigorifero per almeno 4-5 ore. Prima di servire, decorate la superficie del tiramisù con delle fragole. Il tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone è ora pronto per essere gustato.

Tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone

Tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone

Conservazione

Il tiramisù alle fragole con ricotta e mascarpone si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigo sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per chi non gradisse i latticini, un'alternativa alla quale ricorrere potrà essere rappresentata dalla ricotta o dal mascarpone senza lattosio. Potete usare anche i savoiardi senza glutine con i quali preparare una versione gluten free. Se volete donare quel tocco in più di raffinatezza, potete decorare il tiramisù con delle gocce di cioccolato (fondente o bianco) oppure spolverare la superficie con del cioccolato grattugiato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!