Tiramisù con pesche e mango

Il tiramisù è uno dei dolci al cucchiaio per eccellenza e nel corso degli anni è stato proposto e preparato in tantissimi modi diversi. Un tiramisù con pesche e mango, ad esempio, sarà una variante fresca e molto golosa, perfetta per la stagione estiva. Vediamo insieme come si prepara

Tiramisù con pesche e mango
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Siete stanchi del classico tiramisù e cercate una variante perfetta per l’estate? Il tiramisù con pesche e mango sarà la risposta. Un dessert delizioso perfetto per la stagione estiva infatti non richiede l’utilizzo del forno. Rispetto al tiramisù alle pesche, ormai abbastanza conosciuto e diffuso, in questo caso a dare un tocco esotico e fresco c’è il mango, che renderà il dolce ancora più particolare ed originale.

E’ un dolce veramente goloso e veramente semplice e veloce da preparare. Questo dessert potete servirlo dopo un pranzo o una cena importante ma anche in occasioni più particolari, giocando con l’impiattamento. Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 1 confezione di savoiardi
  • 250 g di mascarpone
  • 200 ml di panna da montare
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 mango
  • 2 pesche
  • 1 bicchiere di succo di frutta alla pesca
  • succo di 1 limone

Preparazione

Per preparare il tiramisù con pesche e mango, prima di tutto, lavate per bene il mango e tagliatelo a metà, togliete il nocciolo e tagliate una metà a cubetti non molto grandi.

Lavate e sbucciate le pesche, tagliatele a cubetti non molto grandi, poi mettetele in una ciotola insieme al mango a cubetti, un cucchiaio di zucchero, il succo di un limone e il bicchiere di succo di pesca. Lasciate riposare in frigo per circa 1 ora.

Nel frattempo, in una ciotola con l’aiuto delle fruste elettriche montate la panna con 2 cucchiai di zucchero. Aggiungete il mascarpone e mescolate delicatamente con una spatola per non far smontare il tutto. Togliete la macedonia dal frigorifero e sgocciolate la frutta dal succo.

Bagnate i savoiardi nel succo e sistemateli in una pirofila, fate strati di crema con l’aiuto di una sac à poche, cubetti di frutta e savoiardi; ripetete la stessa operazione fino all’esaurimento dedgli ingredienti. Infine, decorate l’ultimo strato del vostro tiramisù con la crema e mettete i cubetti di frutta sulla superficie. Mettete il tiramisù in frigo per circa 2 ore e servite.

Tiramisù con pesche e mango

Conservazione

Il tiramisù con pesche e mango si conserva per un paio di giorni al massimo in frigorifero.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo dolce anche solo con le pesche se non gradite il mango. Potete bagnare i savoiardi anche con il limoncello per creare un mix di sapori freschi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!