Dolci   •   Torte

Torta a specchio fragole e cioccolato

Le torte a specchio sono uno dei vanti della pasticceria. Con il loro aspetto lucido risultano ancora più golose e particolari e soprattutto ancora più adatte a situazioni formali. La torta a specchio fragole e cioccolato è un piccolo capolavoro di pasticceria, che richiede tempo e dedizione per la sua preparazione. Il risultato finale, però, lascerà tutti senza parole

Torta a specchio fragole e cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Bella, elegante, lucida. Golosa e ricca, degna dei veri festeggiamenti.

La torta a specchio fragole e cioccolato è così chiamata per la sua copertura, con una glassa al cacao e cioccolato resa particolarmente lucida dalla presenza del latte condensato. All’interno un goloso ripieno di chantilly al mascarpone e un cuore di fragole – che potrete anche realizzare con dei frutti di bosco o altri frutti di stagione a vostro piacimento.

Una preparazione sicuramente non breve, ma certamente adatta per i grandi festeggiamenti, per stupire i vostri ospiti con l’effetto sorpresa della gelée interna e per render eindimenticabile una fine pasto con un tocco di creatività ed eleganza. Scopriamo insieme come si prepara questo dolce, passo dopo passo.

Ingredienti per la gelée di fragole

  • 300 g di fragole
  • 30 g di zucchero
  • 5 g di colla di pesce

Ingredienti per la base

  • 100 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 3 g di sale
  • 5 g di lievito vanigliato
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 45 g di olio di semi
  • 50 g di yogurt magro
  • 50 g di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 100 g di acqua

Ingredienti per la crema

  • 500 g di mascarpone
  • 250 g di panna da montare
  • 25 g di zucchero

Ingredienti per la copertura

  • 6 g di gelatina
  • 115 g di cioccolato fondente
  • 60 g di acqua
  • 15 g di cacao amaro
  • 60 g di latte condensato

Preparazione

Per realizzare la Torta a specchio fragole e cioccolato iniziare dalla preparazione della gelée e della torta di base.

Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda, intanto frullate i 300 grammi di fragole già lavate e pulite con lo zucchero, scaldate un cucchiaio di questo composto al microonde o in una casseruole e scioglieteci all’interno la gelatina ben strizzata: incorporate al resto della purea di fragole e mescolate bene, poi versate il tutto in uno stampo del diametro di 8cm (foderato con pellicola se non fosse di silicone) e mettete in freezer.

Per la torta, scaldate il forno a 180°C. In una ciotolina unire lo yogurt magro, il latte e il cucchiaino di succo di limone, mescolando e lasciando riposare. Scaldate in una casseruola l’acqua portandola ad ebollizione.

Intanto, mescolate gli ingredienti secchi insieme – farina, cacao, sale, e lievito – e montate l’uovo con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche o la planetaria, fino ad ottenere un composto corposo, spumoso e chiaro, incorporate a filo l’olio di semi sempre fullando e poi anche il latticello (il mix di yogurt e latte), poi poco per volta gli ingredienti secchi setacciati e infine l’acqua bollente, sempre fullando. Inserire in uno stampo del diametro di 20 cm ben imburrato e infarinato e infornare cuocendo per 30 minuti circa. Poi sfornate e lasciate freddare su una griglia.

In planetaria o con le fruste, lavorate mascarpone, panna liquida e zucchero a velo fino ad ottenere un compsoto corposo e ben denso, inserite in una tasca da pasticcere, se l’avete, e tenete da parte

Torta a specchio fragole e cioccolato

Quando la base si sarà ben freddata, rimuovete la calotta superiore per pareggiarne la superficie e inseritela in un anello del diametro di 22 cm, appandrà bene anche uno stampo a cerniera rivestito con carta da forno sui bordi.

Inserite la base della torta al centro, poi con la tasca da pasticciere o con l’aiuto di un cucchiaio versate la chantilly al mascarpone nello spazio tra lo stampo e la torta e poi ricoprite tutta la superficie con uno strato uniforme di crema, circa 1 o 2 cm di spessore.

Estraete dal freezer la gelée di fragole ormai congelata, sformatela dal suo stampo e inseritela all’interno della torta sopra lo strato di crema. Ricoprite tutto con la restante chantilly al mascarpone, livellate bene la superficie e inserite in freezer almeno due o tre ore per far congelare completamente.

A questo punto realizzate la copertura a specchio: immergete la gelatina in acqua fredda, intanto in una casseruola inserire tutti gli altri ingredienti – cioccolato, zucchero, acqua, cacao e latte condensato – e portare ad ebollizione mescolando, poi sciogliete all’interno la colla ben strizzata e filtrate il composto con un colino a maglie strette, per evitare che ci siano grumi.

Estraete la torta congelata dal freezer, sformatela dallo stampo e appoggiatela su una griglia posta sopra una teglia da forno: versate la copertura a specchio su tutta la torta in modo uniforme ricoprendola interamente anche sui bordi inferiori, far sgocciolare la copertura in eccesso e decorare con fragole fresche e scaglie di cioccolato, poi metterla sul piatto di portata e conservare in frigorifero, per riporate la torta a temperatura positiva, per circa 3 o 4 ore. Conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Torta a specchio fragole e cioccolato

Conservazione

La torta a specchio fragole e cioccolato si conserva per un paio di giorni in frigo.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Potrete realizzare varie preparazioni con diverso anticipo, in modo poi da assemblare la torta essendovi avvantaggiati: la base della torta, la gelée di fragole e la copertura a specchio possono essere realizzate diversi giorni prima e conservate in freezer. Al momento di assemblarla, basterà montare la chantilly al mascarpone e realizzare la torta con la base e la gelée ancora congelate seguendo gli stessi procedimenti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!