Dolci   •   Torte

Naked cake cioccolato e fragole

La naked cake è un dolce sempre più diffuso in questi ultimi anni, che può essere preparato in tantissimi modi diversi. In questo caso viene realizzata con cioccolato fondente e fragole fresche. Il risultato è un dessert fresco e goloso, perfetto per l'estate. Vediamone insieme la ricetta e la preparazione

Naked cake cioccolato e fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La naked cake è un dolce che negli ultimi anni sta letteralmente spopolando e che viene realizzato in tantissime varianti diverse. Fresca e sicuramente molto estiva, un connubio sempre vincente tra fragole fresche e cioccolato fondente, la naked cake cioccolato e fragole è molto semplice da realizzare e di grande effetto quando viene portata in tavola: due strati di pan di spagna al cacao, farciti con fragole fresche, mousse mascarpone alla vaniglia e ricoperta con una ganache fondente.

Ottima come fine pasto, e anche come torta di festeggiamento per ogni occasione, la presenza delle fragole fresche donerà un tocco dolce acidulo piacevole al palato che ben si sposa con l’avvolgenza del cioccolato e della mousse bianca. Scopriamo insieme come procedere nella realizzazione di questa ricetta.

Ingredienti per il pan di spagna al cacao

  • 4 uova
  • 140 g di zucchero
  • 130 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura

  • 300 g di fragole
  • 125 g di panna da montare
  • 200 g di mascarpone
  • 15 g di zucchero a velo
  • q.b di vaniglia

Ingredienti per la ganache

  • 125 g di panna da montare
  • 100 g di cioccolato fondente

Preparazione

Per realizzare la naked cake cioccolato e fragole iniziate dalla preparazione del pan di Spagna al cacao.

Accendete il forno a 175°C. Montate in planetaria o con le fruste le uova a temperatura ambiente con lo zucchero semolato e il pizzico di sale, in modo da ottenere un composto chiaro e spumoso: ci vorranno anche 10 minuti di tempo. Nel frattempo, setacciate la farina con il cacao amaro: quando la montata sarà pronta, setacciate nuovamente le polveri sopra il composto a base di uova e poi amalgamate dal basso verso l’alto con una spatola per non smontare il composto. Versatelo in una tortiera a cerniera del diametro di 20 cm ben imburrata e infarinata e infornate per circa 20 minuti, effettuando allo scadere del tempo la prova stecchino per regolarvi. Estraete dal forno e fate riposare su una griglia.

Intanto scaldate la panna in una casseruola tritate il cioccolato fondente inserendolo in una ciotola – o ancora meglio nel bicchiere di un frullatore o comunque in un contenitore stretto e alto: quando la panna avrà raggiunto il bollore, versatela sul cioccolato e lasciate riposare un minuto. Iniziate ad amalgamare il composto con un leccapentole finché otterrete una consistenza e un colore abbastanza omogenei.

Se avete utilizzato il contienitore alto e avete il minipimer, inserite quest’ultimo nella ganache facendo attenzione a non incorporare aria e date qualche scatto di minipimer per rendere la consistenza della crema ancora più setosa e vellutata. Coprite con pellicola a contatto e lasciate riposare.

Lavate e pulite le fragole rimuovendo la parte verde, poi tagliate una parte a metà per il verso dell’altezza, cercando di scegliere quelle che più si somigliano come dimensioni. Il resto tagliatele a rondelle di uguale spessore. Tenete da parte.

Montare la panna con lo zucchero a velo, i semi di vaniglia e il mascarpone, versando tutto insieme nella ciotola e montando con le fruste finchè il composto risulterà corposo e compatto. Conservate in frigorifero.

Una volta freddato il pan di Spagna, rimuovete la calotta superiore, poi con un anello da pasticceria regolato su diametro 18 cm o con un anello di uno stampo a cerniera dello stesso diametro coppate il pan di spagna in modo da rimuovere la crosta esterna. Tagliate due dischi di uguale spessore, circa 1 cm e mettete via gli scarti.

Naked cake cioccolato e fragole

Inserite il primo disco nell’anello con cui avete ritagliato il pan di Spagna, ricoprite la parete dell’anello con una striscia di carta da forno – o se lo aveste con un nastro alimentare trasparente – e posizionate le fragole una accanto all’altra sul bordo, facendo aderire la parte tagliata alla carta. Con un mestolo o con l’aiuto di una tasca da pasticcere versate parte della mousse negli spazi tra le fragole in modo da “fermarle” sul bordo, poi coprite la base con uno strato abbondate di mousse. Ricoprite con le rondelle di fragole e versate il resto della mousse bianca, livellando bene la superficie.

Inserite il secondo disco e premete uniformemente per dare regolarità. Appoggiate un piatto o qualcosa che faccia pressione sopra lo stampo e mettete in frigorifero a compattare per circa un’ora.

Scaldate leggermente la ganache al cioccolato se si fosse solidificata, estraete la naked cake e rimuovete sia l’anello esterno sia la striscia di carta. Con l’aiuto di un cucchiaio fate colare dalla superficie dei rivoli di ganache lungo i bordi, su tutto il perimetro della torta, poi versatene un po’ sulla superficie per glassare uniformemente la parte superiore. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Naked cake cioccolato e fragole

Conservazione

La naked cake cioccolato e fragole si conserva per al massimo un paio di giorni in frigo sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Realizzate pan di Spagna e ganache in anticipo: potrete farli anche due giorni prima e mantenere in frigorifero - il pan di Spagna ben impellicolato - oppure anche una settimana prima e conservare tutto in freezer, in modo da estrarli quando dovrete assemblare la torta. Se volete avere una versione un po' più strong, potrete realizzare una bagna con acqua, zucchero e liquore per bagnare i dischi di pan di Spagna.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!