Dolci   •   Torte

Torta al cioccolato e arance con ganache montata

Se volete portare a tavola un'alternativa più ricca e golosa della classica torta al cioccolato non potrete che adorare questa versione con arance e decorazione con ganache montata. Una ricetta golosissima, che unisce il binomio cioccolato e arancia che da sempre piace moltissimo. Scopriamo quindi come si preparare questa particolare torta

Torta al cioccolato e arance con ganache montata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una torta che prende ispirazione da quella preparata da Vianne nel film Chocolat, ricca di cioccolato ovviamente, che rimane soffice e cremosa all’interno, e viene ricoperta – con una rivisitazione – da una ganache montata. L’aggiunta della nota aromatica del rum e della scorza d’arancio conferiscono un gusto più deciso all’impasto, arricchendolo con sfumature fruttate. Una variante della classica torta al cioccolato che lascerà tutti senza parole e costituirà un’ottima idea anche per situazioni più formali.

La torta al cioccolato e arance con ganache montata sarà, infatti, ottima come torta anche per un festeggiamento, come fine pasto, oppure anche a merenda: potrete scegliere di ricoprirla con la ganche oppure guarnirla con una spolverata di zucchero a velo o di cacao amaro per una versione meno ricca.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 160 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 110 g di zucchero
  • 3 di uova grandi
  • 1 cucchiaio di rum
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • scorza di 1 arancia

Ingredienti per la ganache

  • 150 g di cioccolato extra fondente
  • 200 g di panna da montare

Preparazione

Per preparare la torta al cioccolato e arance con ganache montata iniziate dal burro e dal cioccolato, che andranno sciolti insieme.

Inseriteli in una ciotola e scaldateli al microonde 30 secondi per volta, mescolando a ogni interruzione, oppure scioglieteli su fuoco molto lento in un pentolino. Lasciate riposare quando si saranno sciolti completamente.

Setacciate insieme la farina ed il cacao amaro. Riscaldate il forno a 180°C. Separate i tuorli dagli albumi, montate questi ultimi a neve ferma con le fruste elettriche e, con le stesse fruste, montate i tuorli con lo zucchero in un recipiente capiente, aggiungendo anche la scorza di arancia, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete alla montata di tuorli il cioccolato fuso col burro in più volte, alternandolo con farina e cacao setacciati. Unite anche il rum e, per ultimi, gli albumi montati, cercando di smontare il meno possibile il composto mescolando dal basso verso l’alto.

Imburrate bene uno stampo del diametro di 18 cm – meglio se a cerniera – e infarinatelo leggermente (potrete infarinare anche con un mix di farina e cacao in modo che sui bordi della torta non rimangano poi tracce bianche) e versate il composto.

Infornate per circa 25 minuti, poi estraete e lasciate riposare. Il centro della torta risulterà umido a fine cottura e in parte rimarrà anche dopo il raffreddamento.

Torta al cioccolato e arance con ganache montata

Per guarnire con la ganache montata, fate scaldare la panna in una casseruola piccola e tritate il cioccolato: quando la panna sarà ben calda versatela sul cioccolato e attendete un minuti, poi con un leccapentole amalgamate finchè il composto risulterà di colore e consistenza omogenei.

Se lo avete, passatelo al minipimer con qualche scatto veloce per migliorare la texture della crema. Lasciate freddare (dovrà arrivare almeno sotto i 30 gradi) e poi montate brevemente la ganache con le fruste, finchè vedrete che il composto schiarisce leggermente.

Con un cucchiaio o con l’aiuto di una tasca da pasticcere decorate la superficie della torta, lasciandola in frigo. Estraete 15 minuti prima di servire per lasciarla stemperare.

Torta al cioccolato e arance con ganache montata

Conservazione

La torta al cioccolato e arance con ganache montata si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigo sotto una campana di vetro

Alice Parretta

I consigli di Alice

Potrete foderare lo stampo a cerniera con un foglio di carta forno sulla base e delle strisce da far aderire nel bordo interno dell'anello, per un risultato ancora più preciso e senza rischio che la torta si attacchi allo stampo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!