Dolci   •   Torte

Torta di zucca e nocciole con crema paradiso

La torta di zucca è soffice e profumata, perfetta da preparare in autunno. Arricchita dalla presenza delle nocciole e da una semplice ma irresistibile crema paradiso sarà un piccolo capolavoro di pasticceria. Scopriamo, quinid, insieme come preparare questo dolce e tanti consigli utili

Torta di zucca e nocciole con crema paradiso
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

In autunno cosa c’è di meglio di una buona torta di zucca? La torta di zucca e nocciole con crema paradiso sarà un dolce ancora più particolare perchè più ricco e goloso, ideale da servire come fine pasto oppure per un ricercato té, al pomeriggio.

La base ha un gusto pieno e rustico, dato dalla presenza delle nocciole, che arricchisce la dolcezza della zucca, e si sposa in modo incantevole con la delicatezza della crema paradiso. Si tratta di un dolce che non richiede una preparazione particolarmente lunga ed impegnativa, al contrario, in poche mosse riuscirete ad ottenere un dessert dal grande effetto che incanterà i vostri ospiti! Scopriamo insieme come procedere nella realizzazione di questo dolce.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 50 ml di latte intero
  • 260 g di zucca
  • 200 g di zucchero di canna
  • 150 g di farina 00
  • 100 g di nocciole
  • 16 g di lievito vanigliato
  • 1 scorza d’arancia
  • 1/2 cucchiaino di cannella

Ingredienti per la crema

  • 440 ml di panna da montare
  • 130 g di latte condensato
  • 2 cucchiaini di miele di acacia

Preparazione

Per preparare la torta di zucca e nocciole con crema paradiso iniziate proprio dalla torta ed occupatevi della zucca: privatela della buccia e dei semi e dopo averla tagliata a cubetti non troppo piccoli, ponetela su una teglia, avvolta in un foglio di carta d’alluminio ed infornate a 200°C per circa 15 minuti, finché non sarà morbida. Sfornate la zucca e con un minipimer frullatela, ottenendo una purea e mettetela da parte.

In una ciotola, unite le uova, l’olio, il latte, e la polpa di zucca e mescolate con una frusta a mano. Con un frullatore, riducete in polvere le nocciole (potete ugualmente utilizzare un pari peso di farina di nocciole).

In un’altra ciotola, setacciate insieme la farina, il lievito per dolci, la cannella, lo zucchero di canna e le nocciole tritate. Aggiungete il contenuto di questa ciotola alla prima, aggiungendo anche la scorza d’arancia grattugiata e mescolate ancora con la frusta a mano, fino ad avere un composto omogeneo.

Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia di 22 cm di diametro e versateci il composto. Infornate per circa 40 minuti, facendo la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente; sformate quindi la torta di zucca e nocciole su un piatto da portata.

A questo punto, preparate la crema paradiso: con le fruste elettriche o in planetaria, montate la panna che dovrà essere ben fredda. Aggiungete il latte condensato ed il miele e, con le fruste al minimo, montate ancora per pochi istanti. Se non utilizzate la crema subito, mettetela in frigorifero, ben coperta, fino al suo utilizzo.

Composizione del dolce

Ricoprite la superficie della torta, ormai fredda, con cucchiaiate di crema paradiso, dandogli movimento con una spatola. La torta è pronta per essere servita!

Torta di zucca e nocciole con crema paradiso

Conservazione

Conservate la torta per qualche giorno in frigorifero, chiusa in un portatorta.

Michelina Siracusano

I consigli di Michelina

Il mio consiglio è quello di non tritare troppo finemente le nocciole, in modo da garantire una migliore masticazione del dolce; tuttavia se non amate la consistenza della frutta secca (che conferisce una nota leggermente croccante al dolce), tritatele bene facendo attenzione a non surriscaldare le nocciole, che in tal caso rilascerebbero olio, oppure utilizzate direttamente la farina di nocciole.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!