Torta fredda alle nocciole

La torta fredda alle nocciole è un dolce fresco e goloso, ideale anche per la stagione estiva. Ecco la ricetta

Torta fredda alle nocciole
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta fredda alle nocciole è un dessert fresco e goloso. La sua preparazione piuttosto impegnativa, lo riserva ad eventi di una certa importanza, quali compleanni importanti o ricorrenze speciali.

Il successo sarà assicurato dalla bontà degli ingredienti e dalla bellezza delle decorazioni. La torta fredda è inoltre un dolce originale che sostituisce egregiamente le classiche torte da pasticceria. I piccoli lo ameranno per la presenza della nutella e della granella di nocciola. Un dolce estivo per la sua freschezza che sarà apprezzato in tutte le altre stagioni per la sua bontà.

Vediamo, quindi, come preparare questo dolce.

Ingredienti per la base

  • 400 g di biscotti (gocciole)
  • 100 g di burro

Ingredienti per farcire

  • 160 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna da montare
  • 130 g di yogurt greco
  • 400 g di philadelphia
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 4 g di colla di pesce
  • q.b di granella di nocciole
  • q.b di nutella

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta fredda alle nocciole dovete foderare uno stampo con cerniera apribile da 24/26 cm con carta da forno.

Preparate la base della torta: tritate finemente i biscotti alla nocciola con il mixer, sciogliete il burro al micronde e unite i due composti. Amalgamate bene, trasferite il composto ottenuto nello stampo e livellate con una spatola in silicone. Mettete in frigo.

Ganache al cioccolato

Mettete in un pentolino antiaderente la panna e il cioccolato fondente. Quando la panna inizierà a bollire spegnete il fuoco e mescolate finchè il cioccolato sarà sciolto completamente. Fate raffreddare in frigo e successivamente montate con le fruste elettriche. Adesso alla ganache appena montata aggiungete lo yogurt e amalgamate bene con una spatola. Prendete lo stampo dal frigo e versate la crema livellando bene sempre con una spatola.

Sullo strato di crema appena fatto versate la nutella in quantita desiderata e le nocciole tritate e mettete in frigo nuovamente.

Crema bianca

Montate la panna e mettete da parte. Montate la philadelphia con lo zucchero a velo e amalgamate i due composti delicatamente con una spatola. Ammorbidite la colla di pesce e scioglietela in un pentolino andiaderente con un cucchiaio d’acqua.

Fare intiepidire e versate nella crema bianca. Trasferite il composto nello stampo e livellate bene. Mettete in frigo per due/tre ore. Quando la torta sarà completamente rassodata togliete dallo stampo delicatamente, impiattate e procedete con la decorazione.

Decorazione

Preparate quindi un’altra crema ganache come sopra e con una sac à poche procedete con la decorazione preferita; aggiungete granella di nocciola e del cioccolato fondente fuso per renderla ancora più golosa.

In alternativa potete preparare una torta mascarpone e nutella o una torta pan di stelle.

Torta fredda alle nocciole

Conservazione

La torta fredda alle nocciole si conserva per alcuni giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Grazia Tornello

I consigli di Grazia

Per la riuscita di questo dolce, che non necessita di forno, è necessario usare prodotti freschi e di buona qualità, consiglio inoltre di sciogliere accuratamente la colla di pesce per evitare la formazione di grumi che oltre ad essere brutti da vedere rovinerebbero il gusto della torta. Per velocizzare i tempi di preparazione si può utilizzare il freezer.

Altre ricette interessanti
Commenti
Antonietta Diaferio
Antonietta Diaferio

09 settembre 2016 - 10:46:13

Scusa volevo chiederti la ricetta dice di mettere 200ml di panna ma sia nella crema bianca che nella crema al cioccolato dice di mettere la panna. Cosa dovrei fare? Dovrei mettere 100ml in una crema e 100 in un'altra o in tutti e due 200 così da fare in tutto 400ml?

0
Rispondi
Antonietta Diaferio
Grazia Tornello

03 novembre 2016 - 11:07:32

Ciao Antonietta mi scuso per il ritardo nel rispondere, in effetti hai ragione io ho usato 200 ml di panna per ogni tipo di crema quindi in tutto sono 400.

0