Torta fredda ricotta, yogurt, lamponi e pavesini

La torta fredda ricotta, yogurt, lamponi e pavesini è un dolce estivo, perfetto per le giornate più calde. Ecco la ricetta

Torta fredda ricotta, yogurt, lamponi e pavesini
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta fredda ricotta, yogurt, lamponi e pavesini è un dolce estivo, fresco e davvero delizioso! Il gusto è dolce e delicato e l’abbinamento della crema di ricotta con i lamponi è proprio perfetto!

Potete preparare questa torta utilizzando lo yogurt e la marmellata dei gusti che più preferite. In questo caso sono stati utilizzati dello yogurt al gusto di vaniglia e della marmellata ai lamponi, ma potete davvero sbizzarrirvi creando gli abbinamenti che più preferite. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo dolce.

Ingredienti

  • 130 g di savoiardi
  • 50 g di burro
  • 22 pavesini
  • 4 cucchiai di marmellata di lamponi
  • 400 g di ricotta
  • 10 g di gelatina
  • 50 ml di latte
  • 150 g di lamponi
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 80 g di panna da montare
  • 150 g di yogurt

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta fredda ricotta, yogurt, lamponi e pavesini frullate i savoiardi con un robot da cucina, unite il burro fuso e mescolate. Se avete l’impressione che il burro non sia abbastanza, potete aggiungerne un altro po’. 

Rivestite con della carta da forno uno stampo a cerniera del diametro di 20cm. Stendete i biscotti tritati sul fondo della tortiera e, aiutandovi con un cucchiaio, pressateli e compattateli creando uno strato di altezza uniforme. Riponete in frigo per 15 minuti.

Riempite un bicchiere con dell’acqua fredda e mettete in ammollo la gelatina per circa 10 minuti. Scaldate il latte in una tazzina nel forno a microonde. Strizzate bene la gelatina una volta che questa sarà mordiba e unitela al latte, mescolando per bene con un cucchiaino in modo che non ci siano grumi. 

In una ciotola versate lo yogurt e il latte caldo con la gelatina e mescolate per circa un minuto. Unite poi la ricotta e lo zucchero. La quantità di zucchero da usare può variare in base ai vostri gusti: più usate uno yogurt dolce, meno zucchero vi servirà. E’ bene quindi assaggiare la crema e aggiungere lo zucchero in base a quanto riterrete più opportuno.

Ora riprendete la base di savoiardi dal frigo e stendete sopra lo strato di savoiardi la marmellata ai lamponi. Posizionate ora i pavesini tutt’intorno al bordo della tortiera in posizione verticale: affincateli l’uno all’altro per far sì che non cadano e versate poi la crema di ricotta e yogurt. Riponete in frigo per almeno 7 ore prima di passare alla decorazione. 

Trascorse 7 ore, montate la panna fredda di frigo, lavate i lamponi e decorate la superificie della torta come più preferite. Riponete in frigo per altre 8 ore circa prima di servire. 

In alternativa potete preparare una torta pan di stelle o una cheesecake cocco e Nutella.

Conservazione

La torta fredda ricotta, yogurt, lamponi e pavesini si conserva per 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Giada Costamagna

I consigli di Giada

Iniziate la preparazione della torta il giorno prima di servirla: questo permetterà alla crema di rapprendersi e di poter rimanere "in piedi" da sola. Potete decorarla anche con del cioccolato fuso (bianco o fondente) o con della granella di pistacchi o nocciole.

Altre ricette interessanti
Commenti
Santina D'Amico
Santina D'Amico

06 luglio 2016 - 20:15:37

io amo i lamponi

0
Rispondi