Dolci   •   Torte

Torta panarellina

La torta panarellina alle mandorle è un dolce tipicamente ligure, soffice e profumato che sarà perfetto per ogni momento della giornata. Ecco la ricetta

Torta panarellina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta panarellina è una preparazione tipicamente ligure, un dolce estremamente morbido e profumato che vi conquisterà subito, ancora prima di assaggiarlo.

Si tratta di una torta ben gonfia e molto morbida, soffice e per questo davvero coinvolgente sia nel sapore che nella sua consistenza e che sarà deliziosa anche semplicemente servita spolverizzando con dello zucchero a velo oppure la si potràù arricchire con delle glasse in superficie.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima torta panarellina ed alcuni consigli utili per ottenere un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 100 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 120 g di farina di mandorle
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 190 g di burro
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 fialetta di aroma alle mandorle

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta panarellina dovete innanzitutto lavorare le uova e lo zucchero fino a quando avrete ottenuto un composto perfettamente areato a cui dovrete aggiungere poi il burro, che deve essere molto morbido e quindi ben lavorabile.

Per ottenere questo risultato lasciate il burro fuori dal frigorifero per almeno un paio d’ore prima di iniziare la preparazione. Al composto così ottenuto aggiungete quindi farina, fecola, lievito vanigliato, vanillina che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi e continuate ad amalgamare il tutto prima di aggiungere anche la farina di mandorle e l’aroma.

Continuate ad amalgamare il composto fino a quando avrete ottenuto un risultato davvero perfetto e senza grumi.Ottenuto questo risultato non vi resta che trasferire il composto all’interno di una teglia di 24 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata.

La torta panarellina andrà quindi infornata a 180°C in forno freddo per circa 35-40 minuti. Una volta pronta la torta andrà lasciata all’interno del forno spento ma con lo sportello semiaperto così da evitare uno sbalzo di temperatura troppo repentino che potrebbe danneggiare la vostra preparazione.

Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare la torta per essere certi che la cottura sia terminata anche all’interno. Una volta pronta sfornate la torta e trasferitela su un vassoio per spolverizzare con dello zucchero a velo e servire.

In alternativa potete preparare una torta alle mandorle o un ciambellone carote e mandorle.

Torta panarellina

Conservazione

La torta panarellina si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di omettere l'aroma alle mandorle se non la gradite così come potete decidere di utilizzare al posto della farina di mandorle delle mandorle che triterete utilizzando un mixer. In questo modo il costo per realizzare questa torta sarà sicuramente inferiore e potrete concedervela anche se non avete a disposizione della farina di mandorle.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!