Dolci   •   Torte

Torta fiesta con scaglie di cioccolato bianco e cannella

La torta Fiesta è super golosa, buona e particolare, ideale da servire per feste di compleanno o per terminare un pasto con gusto. Questa versione con scaglie di cioccolato e cannella è particolarmente buona e golosa e saprà conquistare proprio tutti. Scopriamo insieme come si prepara e tanti consigli utili

Torta fiesta con scaglie di cioccolato bianco e cannella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La classica torta fiesta con arancia e cioccolato fondente è una deliziosa ricetta che ci ricorda tanto la famosa merendina molto amata dai bambini. In questa variazione vedremo la torta fiesta con scaglie di cioccolato bianco e cannella, che insieme alle decorazioni di farfalle, fatte di arancia, renderà la torta ancora più gustosa ed elegante da osservare.

Ottima a colazione, o per dessert a fine pasto, sarà apprezzatissima da adulti e piccini. Vediamo insieme come prepararla e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di zucchero
  • 120 g di tuorli
  • 5 uova
  • 80 ml di acqua
  • 2 anice stellato
  • q.b di cannella
  • 2 chiodi di garofano
  • 3 arance
  • q.b di sale
  • 2 tavolette di cioccolato fondente
  • q.b di burro
  • 250 ml di panna da montare
  • q.b di cioccolato bianco
  • 1 bustina di vanillina
  • 16 g di lievito vanigliato
  • 120 g di farina 00
  • 40 g di fecola di patate
  • 500 ml di latte intero
  • 40 g di amido di mais

Preparazione

Aprite le uova dividendo gli albumi dai tuorli, che verserete direttamente in una planetaria con 150 g di zucchero, azionandola.

Grattugiate la scorza di un’arancia ed aggiungetela nell’impasto, impastate per 5 minuti poi spegnete.

Montate bene gli albumi a neve con una frusta e lasciate da parte. In un altro recipiente, setacciate la farina ed aggiungetevi la fecola di patate, un pizzico di sale, il lievito e la vanillina.

Aggiungete gradualmente un po’ di albumi ed un po’ di polveri all’impasto, impastando a mano. Imburrate ed infarinate una teglia, versate il composto e cuocere a 180°C per 40 minuti.

Nel frattempo, preparate la bagna: versate 110 g di zucchero in un pentolino, aggiungete circa 80 ml di acqua, l’anice stellato, qualche chiodo di garofano, un po’ di cannella in polvere, ed il succo di due arance spremute. Cuocete a fiamma bassa, spegnete appena arriva ad ebollizione. Lasciate raffreddare.

Versate in una terrina 120 g di tuorli, 140 g di zucchero, l’amido di mais, un pizzico di sale e frullate. In tanto versate il latte in un pentolino, ed aggiungetevi la buccia ed il succo di un’arancia, lasciate scaldare per qualche minuto poi aggiungetevi il composto frullato e continuate a girare sinché la crema non diventerà densa ed omogenea. Lasciate raffreddare.

Tagliate la torta in tre strati ed iniziate a farcirla: bagnate con la bagna, spalmate un’abbondante quantità di crema, spolverate con delle scaglie di cioccolato bianco, coprite con uno strato di torta e ripetete il passaggio.

Scaldate la panna in un pentolino piccolo ed aggiungetevi il cioccolato fondente con una noce di burro, scioglieteli, e lasciate raffreddare per qualche minuto in modo che diventi sempre piu’ densa. Infine stendete il cioccolato sopra la torta e con una sac à poche disegnate delle onde.

Torta fiesta con scaglie di cioccolato bianco e cannella

Conservazione

La torta fiesta si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigo sotto una campana di vetro.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

Quando impastate a mano, aiutatevi con un mestolo di legno piatto, e ricordatevi di fare un movimento molto lento che andrà dal basso verso l'altro, in modo da non smontare l'impasto. Assicuratevi che le polveri e gli albumi siano ben mischiati prima di infornare, in modo da evitare la formazione dei grumi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!