Dolci   •   Torte

Torta panna cotta al tè matcha e fragole

La torta panna cotta al tè matcha e fragole è un dolce colorato, ricco di consistenze piacevoli e di sapori che si sposano alla perfezione. Ecco la ricetta

Torta panna cotta al tè matcha e fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta panna cotta al tè matcha e fragole ci fa sognare la primavera, è una torta fresca, dai colori vivaci e consistenze piacevoli da assaporare.

La panna cotta realizzata con l’agar agar è perfetta anche per i vegetariani e crea un connubio perfetto con la composta di fragole e la glassa al cacao. Potete preparare questa torta con qualche ora di anticipo in modo che sia perfetta al momento di essere servita. Potete accompagnarla con un ricciolo di panna montata e una fragolina, e offrire così un dolce elegante e delicato.

Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti per il biscuit

  • 60 g di farina 00
  • 60 g di zucchero
  • 2 uova
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per la panna cotta

  • 350 g di panna da montare
  • q.b di bacca di vaniglia
  • 2 g di agar agar
  • 2 cucchiaini di tè matcha

Ingredienti per la composta di fragole

  • 180 g di fragole
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 1 g di agar agar

Ingredienti per la ganache al cioccolato

  • 150 g di cioccolato bianco
  • 60 g di panna da montare

Ingredienti per la glassa

  • 100 g di cioccolato fondente
  • q.b di agar agar
  • 30 g di zucchero
  • q.b di acqua
  • 20 g di latte

Preparazione

Per preparare la torta panna cotta al tè macha e fragole bisogna sempre cominciare a preparare gli inserti che dovranno essere ben solidificati per essere messi nella torta.

Preparate la composta di fragole frullando le fragole fresche pulite con lo sciroppo d’acero. A parte fate bollire per 2-3 minuti l’agar agar con un dito di acqua. Aggiungete il composto di agar agar che avete fatto bollire alla purea di fragole e frullate un secondo. Versate il composto in un anello di circa 15 cm di diametro foderato di pellicola alimentare o acetato. Riponete in freezer.

Preparate anche l’inserto di ganache al cioccolato bianco facendo scaldare la panna e versandovi il cioccolato in scaglie lontano dal fuoco. Mescolate fino ad amalgamare bene il tutto quindi versate in un altro anello dello stesso diametro del precedente, anch’esso foderato di pellicola o acetato. Riponete in freezer.

Dedicatevi ora alla preparazione della base della torta, ovvero un biscuit. Per prepararlo preriscaldate il forno a 200°. Montate i tuorli con lo zucchero e un pochino di scorza di agrumi grattugiata. A parte montate a neve ferma gli albumi. Incorporate gli albumi al composto di tuorli con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Infine incorporate la farina setacciata, poco alla volta, mescolando delicatamente per non smontare il composto.

Stendete l’impasto sulla placca del forno foderata di carta forno, aiutandovi con una spatola. Dovrà avere uno spessore di circa un cm o un cm e mezzo. Cuocete in forno caldo a 200°C per circa 8-10 minuti, controllando sempre che non bruci. Quando sarà cotto toglietelo dal forno e dopo qualche minuto rovesciatelo su un foglio di carta forno leggermente cosparso di zucchero semolato.  Staccate molto delicatamente la carta forno su cui il biscuit ha cotto e lasciatelo raffreddare.
Una volta freddo coppatelo con un anello di acciaio di 18-20 cm di diametro.

Per la panna cotta pesate tutti gli ingredienti in un pentolino tranne il tè matcha. Utilizzate i semi di circa mezza bacca di vaniglia. Fate cuocere la panna cotta portandola a 90C° o quasi ad ebollizione. Abbassate la fiamma perchè non deve bollire ma cuocere a 90°C per circa 5 minuti. Versate circa la meta della panna cotta in un anello di acciaio di 20 cm di diametro foderato di acetato e posizionato un un piatto anch’esso foderato di pellicola o acetato. Riponete un attimo in freezer per far solidificare la superficie della panna cotta.

Estraete dal freezer la torta e adagiatevi al centro i due inserti preparati precedentemente. Prima il disco di ganache al cioccolato e poi quello di gelatina di fragole. Riempite i lati degli inserti con la restante panna cotta e terminate con il disco di biscuit. Lasciate riposare in freezer per 4-5 ore, sarà più facile glassarla da congelata.

Per preparare la glassa fate bollire per circa 5 minuti lo zucchero con l’acqua, il latte e proprio una punta di coltello di agar agar. Togliere dal fuoco e aggiungete il cioccolato ridotto in scaglie e mescolate. Rimettete qualche minuto sul fuoco per far addensare leggermente, quindi lasciate intiepidire un pochino la glassa prima di colarla sulla torta.

Posizionate la torta su una gratella con sotto un vassoio per recuperare la glassa avanzata. Versate abbondante glassa sulla torta e lasciatela colare. Decorate a piacere con fragole fresche e riponete in frigorifero fino al momento di servire la torta.

Servite la torta a temperatura ambiente, tirandola fuori dal frigo una mezz’ora prima di servirla.

In alternativa potete preparare una sacher o una torta panna e fragole.

Conservazione

La torta panna cotta al tè matcha e fragole si conserva per al massimo 2-3 gioni in frigorifero.

Alessia Pellegrini

I consigli di Alessia

Come base della torta potete usare uno strato sottile di pan di spagna, di una torta qualsiasi. Io ho messo la ricetta del biscuit ma va benissimo anche una torta senza uova se volete realizzare poi la panna cotta con la panna vegetale e preparare una torta adatta anche agli intolleranti al lattosio o ai vegani. Per rendere la torta più facile da realizzare potete anche omettere lo strato di ganache al cioccolato bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!