Dolci   •   Torte

Torta paradiso con crema al limone

La torta paradiso con crema al limone è un dolce delicato, morbido e ideale sia per la colazione che per terminare un pasto. Ecco come prepararla

Torta paradiso con crema al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta paradiso con crema al limone è un dolce delicato e morbido che conquista tutti per la sua freschezza, una variante della classica torta paradiso.

E’ ideale per la stagione calda, poiché il limone conferisce a questa torta, grazie al contrasto tra dolcezza e acidità, un gusto delicato ed intenso al tempo stesso.

L’assenza di burro, sostituito con l’olio rende questo dolce friabile e ancor più leggero, ma soprattutto adatto per chi è intollerante ai latticini (grazie anche all’utilizzo di latte e yogurt senza lattosio).

La caratteristica principale di questo dolce sta nella sua semplicità sia nel gusto che nella preparazione.

Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti per la crema

  • 500 ml di latte senza lattosio
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 2 limoni
  • 50 g di farina 00

Ingredienti per la base

  • 180 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 180 g di zucchero
  • 200 g di yogurt senza lattosio alla vaniglia
  • 3 uova
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Iniziate la preparazione della torta paradiso con crema al limone preparando la crema che vi servirà per la farcitura del vostro dolce.

Lavate i limoni sotto l’acqua corrente, grattugiateli finemente facendo attenzione a non prendere anche la parte bianca (poiché amarognola) e mettete la scorza grattugiata in una ciotola. Spremete i limoni e mettete da parte in una ciotola anche il succo.

Versate il latte in un pentolino e fatelo scaldare sul fuoco a fiamma bassa (non deve raggiungere il bollore).

Nel frattempo iniziate a lavorare le uova con lo zucchero in una ciotola fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa. Aggiungete poco per volta la farina setacciata continuando a mescolare; poi versate a filo il latte tiepido. Mescolate in maniera energica in modo da avere un composto liscio ed omogeneo, privo di grumi.

Incorporate la scorza ed il succo di limone che avevate messo da parte e versate nuovamente nella pentola filtrando con un colino.

Fate cuocere lentamente la crema a fuoco basso mescolando continuamente, finché non si sarà addensata. A questo punto trasferite la crema in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Nel frattempo preparate la base. in una ciotola lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete lo yogurt e continuate a mescolare. Incorporate poco per volta la farina, la fecola di patate ed il lievito setacciati senza smettere di lavorare gli ingredienti. Aggiungete al composto l’olio di semi e amalgamate per bene gli ingredienti fra loro fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Versate il tutto in una teglia precedentemente oleata ed infarinata e mettete in forno preriscaldato (modalità statico) a 180°C per 30 minuti circa. Quando la torta si sarà ben dorata in superficie, togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare.

A questo punto dividete la base in due dischi e versate sul primo la crema di limone; coprite col secondo disco e spolverate con abbondante zucchero a velo.

Lasciate riposare il dolce in frigorifero per almeno un’ora. La torta paradiso con crema al limone è pronta per essere gustata.

In alternativa potete preparare una torta paradiso al cioccolato.

Conservazione

La torta paradiso con crema al limone si conserva per un paio di giorni.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Quando la crema sarà pronta mettetela in una ciotola e copritela con della pellicola a contatto: eviterete in questo modo che si solidifichi in superficie. Per verificare la cottura della base utilizzate uno stuzzicadenti: infilzate il dolce. Quando estraendolo sarà asciutto vorrà dire che la torta è pronta per essere sfornata. Se amate il gusto del limone potete aggiungerne un altro alla ricetta: il vostro dolce sarà ancora più profumato e dal gusto ancora più intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti
Paola Lodato
Paola Lodato

22 settembre 2016 - 23:48:26

ottima...

0
Rispondi
Paola Lodato
Angela Solazzo

27 settembre 2016 - 21:40:37

Grazie Paola

0