Uovo di Pasqua ripieno di profiteroles al pistacchio

L'uovo di Pasqua ha sempre il suo fascino e di conseguenza è difficile resistergli. Con un ripieno di profiteroles al pistacchio sarà un vero dessert di fine pasto, perfetto anche da regalare. Scopriamo insieme come si prepara al meglio e tanti consigli utili per prepararlo

Uovo di Pasqua ripieno di profiteroles al pistacchio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’ uovo ripieno di profiteroles al pistacchio è un’idea golosa ed originale per presentare i profiteroles dopo il pranzo di Pasqua. E’ una vera delizia ed è perfetto come dicevo prima, da servire dopo il pranzo di Pasqua ma è anche un’ottima idea regalo.

Potete preparare quest’uovo e farcirlo in diversi modi: è una vera delizia e farà impazzire tutti, grandi e piccoli.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti per l’uovo

  • 200 g di cioccolato bianco
  • 50 g pasta al pistacchio

Ingredienti per i bignè

  • 75 g di farina 00
  • 75 g di acqua
  • 60 g di burro
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

  • 250 ml di latte intero
  • 125 g di zucchero
  • 3/4 tuorli
  • 25 g di farina 00
  • 25 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 ml di panna
  • 1 cucchiaio di pasta al pistacchio
  • 2 cucchiai di granella di pistacchi
  • 50 ml di panna

Preparazione

Per preparare l’uovo ripieno di profiteroles al pistacchio prima di tutto sciogliete il cioccolato bianco a bagno maria.

Lasciatelo raffreddare poi aggiungete la pasta al pistacchio e mescolate. Fate circa 3-4 strati di cioccolato nello stampo per l’uovo con l’aiuto di un pennello.

Fate solidificare l’uovo in frigo poi, capovolgetelo. Mettete una cucchiaiata di cioccolato fuso nel piatto e poggiateci l’uovo. Preparate i bignè,  quindi, in un tegame portate ad ebollizione l’acqua, il burro e un pizzico di sale. Versate rapidamente la farina e mescolate con un cucchiaio di legno.

Fate intiepidire, incorporate al composto le uova e mescolate con un cucchiaio di legno. Riempite una sac a poche con la pasta bignè e formate i vostri bignè su una teglia con carta da forno. Infornate a 200°C per 20 minuti.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera: in un pentolino aggiungete il latte, il burro, la vanillina e portate il tutto a sfiorare il bollore. Mescolate a parte i tuorli con lo zucchero poi aggiungete la farina setacciata e continuate a mescolare. Unite i due composti e cuocete la crema fin quando si addensa.

Appena pronta la crema lasciatela raffreddare, poi montate la panna a neve, tenete da parte un paio di cucchiai e versate la restante panna nella crema pasticcera. Mescolate la crema con una spatola dal basso verso l’alto e sistematela in una sac à poche.

Farcite i bignè, poi aggiungete la pasta al pistacchio e la panna liquida nella restante crema e ricoprite i vostri bignè. Sistemate i bignè nell’uovo, poi decorate con ciuffetti di panna tenuta da parte e la granella di pistacchio.

Uovo di Pasqua ripieno di profiteroles al pistacchio

Conservazione

L’uovo ripieno di profiteroles al pistacchio si conserva per al massimo 2 giorni.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare l'uovo di cioccolato un giorno prima e conservarlo in frigo. Quest'uovo è perfetto come dessert dopo il pranzo di Pasqua. Potete preparare anche i classici profiteroles al cioccolato o altri dolci va benissimo anche il tiramisù...tutto dipende dai vostri gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!