Dolci   •   Al cucchiaio

Zuccotto di savoiardi al tiramisù

Il tiramisù è uno dei dolci più amati di sempre! Questo zuccotto di savoiardi al tiramisù è un dolce davvero delizioso e super buono, ideale per tutta la famiglia. Ottimo da servire come dessert di fine pasto o come merenda golosa. Scopriamo insieme come procedere, passo dopo passo

Zuccotto di savoiardi al tiramisù
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo zuccotto di savoiardi al tiramisù è un dolce semplice e veloce da preparare, perfetto quando si ha poco tempo a disposizione ma si vuole tenere un dolce pronto nel congelatore, sempre pronto in caso di ospiti improvvisi.

La ricetta qui proposta propone una rivisitazione del classico dolce fiorentino a forma di cupola, la farcia di ricotta infatti è sostituita da un’ottima crema preparata con panna, mascarpone e caffè.I savoiardi inzuppati nel caffè e sistemati in una semplice ciotola di vetro conferiscono al dolce una forma davvero scenografica, perfetto quindi anche da servire in occasioni davvero speciali.

Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 350 g di savoiardi
  • q.b di caffè
  • 400 ml di panna da montare
  • 100 g di zucchero a velo
  • 500 g di mascarpone
  • 15 g di caffè
  • 300 ml di panna da montare
  • 80 g di zucchero a velo
  • q.b di cacao amaro

Preparazione

Iniziate la preparazione dello zuccotto di savoiardi al tiramisù foderando una ciotola, diametro 20 cm con la pellicola; in questo modo sarete agevolati nel momento in cui dovrete estrarre il dolce dalla ciotola.

Dopo aver preparato il caffè lasciatelo raffreddare bene prima di utilizzarlo. Inzuppate i savoiardi nel caffè, quanto basta per ammorbidirli un po’,  e disponeteli su tutta la superficie dello stampo.

Ora iniziate a preparare la farcia. Montate la panna fresca con lo zucchero a velo aiutandovi con uno sbattitore elettrico. Lavorate un po’ il mascarpone e poi incorporatelo alla panna mescolando con un cucchiaio e facendo movimenti dal basso verso l’alto, in  odo che non si smonti la panna.

Aggiungete 15 g di caffè amaro alla crema per dargli un gusto un po’ più deciso. Versate circa metà della farcia preparata nello stampo dove avete sistemato i savoiardi e livellate bene con un cucchiaio.

Inzuppate altri savoiardi e creiamo un altro strato dove verseremo la parte restante della farcia, completate con un altro strato di biscotti che diventeranno la base dello zuccotto. A questo punto coprite con la pellicola e mettete a riposare il dolce nel congelatore per almeno 5 ore.

Trascorso il tempo necessario togliete lo stampo dal congelatore, estraete il dolce dalla ciotola capovolgendolo su un piatto e lasciatelo un po’ ammorbidire.

Intanto montate altri 300 ml di panna fresca con 80 g di zucchero a velo e dopo aver ricoperto tutto il dolce spolverate con il cacao amaro. Utilizzate la saccapoche per fare qualche decorazione con la panna e servite pure in tavola il vostro zuccotto al tiramisù.

Conservazione

Questo dolce si conserva per un paio di giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Se preferite potete allungare il caffè che utilizzerete per inzuppare i savoiardi con un po’ di latte, in questo modo se vorrete potrete farlo assaggiare anche ai bambini. Se avete problemi di intolleranza al lattosio potete usare panna e mascarpone senza lattosio. Ricordatevi di lasciare un po’ il tiramisù fuori per farlo ammorbidire un po’ prima di servirlo in tavola, altrimenti potreste avere un po’ di difficoltà a tagliarlo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!