Come fare lo zucchero a velo che non si assorbe

Lo zucchero a velo non deve mai mancare in casa ma se questo dovesse avvenire sapere coem fare lo zucchero a velo con le vostre mani sarà davvero molto utile ed importante. Vediamo, inoltre, come renderlo idrorepellente e coem non farlo svanire nel giro di poche ore

Presentazione

Lo zucchero a velo è uno di quegli ingredienti che non deve mai mancare in casa dal momento che si utilizza per tantissime preparazioni. Che sia per decorare torte e biscotti o per preparare deliziosi dolcetti, quindi, sapere come fare lo zucchero a velo in casa con le proprie mani è molto importante e può tornare utile quando questo ingredienti manca in casa.

Riuscirci è davvero facilissimo e bastano pochissimi minuti. Questo già di per sè è un grandissimo vantaggio ma in più con un piccolo trucco potremo preparare uno zucchero a velo che non si assorbe e che quindi non svanirà nel giro di poco tempo.

Quante volte, infatti, ci capita di decorare una torta e di vedere lo zucchero svanire dopo poco? Vi siete mai chiesti come mai lo zucchero a velo che utilizzano le pasticcerie rimane intatto a lungo? Il trucco c’è ed è davvero semplicissimo!

Vediamo, quindi, cosa serve e come procedere.

Occorrente

  • 250 g di zucchero semolato
  • 8 g di amido di mais
  • 32 g di cioccolato bianco

Come fare lo zucchero a velo in pochi minuti

Come detto inizialmente, il procedimento è davvero semplicissimo e molto veloce e tutti gli ingredienti che servono sono comunemente presenti nelle nostre dispense.

Prendete lo zucchero a veloce ed aggiungetelo all’interno di un frullatore o un mixer insieme al cioccolato bianco ridotto in pezzi più piccoli e l’amido di mais.

Dovrete polverizzare il tutto per qualche secondo. Avrete in questo modo ottenuto un risultato già abbastanza fine ma per sicurezza potete setacciare con uncolino a maglie strette così da essere certi che lo zucchero sia ben fine e sottile.

Per uno zucchero a velo classico vi basterà semplicemente polverizzare dello zucchero semolato per qualche secondo e setacciarlo. Con l’aggiunta di amido e cioccolato, però, donerete una marcia in più.

Come fare lo zucchero a velo che non si assorbe
Come fare lo zucchero a velo che non si assorbe

Zucchero a velo che non si assorbe

Quello che avrete ottenuto è uno zucchero a velo idrorepellente, grazie all’amido di mais ed alla parte grassa costituita dal cioccolato bianco.

Questo zucchero a velo, ottenuto con estrema facilità ed in pochi minuti, rimarrà sui vostri dolci senza svanire dopo poche ore, donando quell’effetto unto ed appiccicoso che spesso risulta spiacevole.

Come conservare lo zucchero a velo

Vi basterà riporre il vostro zucchero a velo in un barattolo e chiudere con un coperchio. Per mantenerlo ben asciutto potete aggiunger eun cucchiaino di riso.

Tenete in un luogo fresco ed asciutto per una perfetta conservazione.

Altre ricette interessanti
Commenti
Maria Vittoria Musiu
Maria Vittoria Musiu

18 febbraio 2019 - 09:05:17

Bene ottima idea! La provero’!! Grazie

0
Rispondi
Maria Luisa Celotto
Maria Luisa Celotto

19 marzo 2019 - 20:32:26

Ringrazio infinitamente chi ha pubblicato questo prezioso consiglio perchè era una delle pecche dei dolci casalinghi , che in genere sono ottimi, ma a cui manca, a volte quella perfezione dei professionisti.

0
Rispondi