Pieghe del pane: cosa sono ed a cosa servono

Perchè si fanno le pieghe del pane? A che cosa servono? Perchè sono tanto utili? Rispondiamo a queste domande per avere dei panificati perfetti

Pieghe del pane: cosa sono ed a cosa servono

Presentazione

Quando si parla di pane fatto in casa spesso si parla anche di pieghe del pane. Ma vi siete mai chiesti che cosa sono le pieghe del pane ma soprattutto a che cosa servono e perchè, quindi, è importante farle?

Il folding, questo il termine inglese per indicare questa particolare tecnica della panificazione, è estremamente importante e non viene utilizzato solo nella preparazione del pane ma anche di pizza e brioche.

Pieghe del pane: cosa sono ed a cosa servono

Cosa sono le pieghe del pane e come si fanno?

Fare le pieghe del pane è estremamente semplice. La prima cosa che dovrete fare sarà mettere l’impasto sul piano di lavoro infarinato e allungarlo un po’. A questo punto piegate l’estremità superiore dell’impasto verso il centro e fate la stessa cosa con l’altra estremità. Dovrete realizzare una piega a portafoglio.

Girate, quindi, l’impasto e continuate allungando nuovamente la pasta e ripetendo le pieghe come fatto poco prima. Dovrete ripetere questo passaggio tante volte fino a quando non avrete un impasto ben elastico.

A quel punto fermatevi, fate riposare l’impasto per un’ora e ripetete nuovamente le pieghe. Riposando, infatti, la pasta si rilasserà e vi risulterà più semplice fare le pieghe.

Dopo aver ripetuto le pieghe fate lievitare l’impasto e procedete poi dando la forma che preferite al vostro pane.

Pieghe del pane: cosa sono ed a cosa servono

A cosa servono le pieghe del pane?

Le cosiddette pieghe di rinforzo servono a dare una maggiore struttura all’impasto, donandogli forza. Inoltre, rendono l’impasto anche più lavorabile e gestibile.

Questo processo diventa ancora più importante nel caso di un impasto realizzato con il lievito madre. In questo caso, infatti, si aiuterà la lievitazione e la fermentazione naturale donando più struttura all’impasto e quindi più elasticità.

Quando si fanno le pieghe?

Le pieghe di rinforzo vanno fatto quando sarà terminata la prima lievitazione. Quando il vostro impasto, quindi, ha già lievitato e raddoppiato il suo volume iniziale potete fare le pieghe, far riposare un’oretta e ripetere nuovamente le pieghe ed infine dare la forma desiderata al pane.

Procedete, quindi, con l’ultima lievitazione prima di cuocere il pane in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!