Calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio

La rosticceria palermitana è molto amata ed apprezzata. Ne fanno parte i calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio che con la loro morbidezza ed il loro ripieno filante sapranno deliziare tutti. Scopriamo quindi come prepararli

Calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio fanno parte della tradizionale rosticceria palermitana; si tratta di soffici calzoni realizzati con pasta brioche (un po’ diversa dall’impasto per la pizza) con un ricco ripieno fatto di funghi champignon trifolati, prosciutto cotto e formaggio filante (in questo caso è stata utilizzata la scamorza ma può essere sostituita con la mozzarella).

Realizzare questi sfiziosi prodotti da forno non è affatto difficile ma sarà comunque necessario seguire la ricetta passo dopo passo, al fine di ottenere un buon risultato. Vediamo insieme come si preparano.

Ingredienti per l’impasto

  • 350 g di farina 0
  • 150 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 325 ml di acqua
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di sale

Ingredienti per farcire

  • 200 g di prosciutto cotto
  • 150 g di scamorza
  • 500 g di funghi champignon
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale

Preparazione

Per la realizzazione dei calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio dovrete innanzitutto preparare la pasta brioche alla palermitana. Per prima cosa miscelate le 2 tipologie di farina all’interno di un’ampia ciotola e aggiungetevi la bustina di lievito di birra secco. Mescolate gli ingredienti utilizzando un cucchiaio e unite metà dello zucchero.

Versate gradatamente un po’ di acqua tiepida (evitate di utilizzare acqua troppo calda, poichè potrete compromettere la lievitazione) e mescolate con una forchetta. Adesso aggiungete il burro ammorbidito e tagliato a cubetti, il rimanente zucchero e infine il sale. Continuate a versare l’acqua tiepida fino ad ottenere un composto solido e piuttosto appiccicoso.

Trasferite, quindi, l’impasto sul tavolo infarinato e iniziate ad impastare a mano, fino ad ottenere un panetto soffice ed elastico (ci vorranno all’incirca 10 minuti). Infine rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo con della pellicola trasparente per alimenti e ponete a lievitare in un luogo caldo fino a quando raddoppierà di volume (circa 1 ora e mezza).

Mentre attendete che l’impasto lieviti, preparate i funghi trifolati: pulite con cura i funghi e affettateli in maniera sottile. Prendete una padella di medie dimensioni e all’interno mettete i cucchiai di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato (facoltativo). Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’olio sarà caldo aggiungete i funghi affettati.

Fate saltare i funghi a fiamma vivace per un paio di minuti, dopo di che abbassate la fiamma e coprite con un coperchio (non sarà necessario aggiungere acqua). Lasciate cuocere i funghi a fiamma moderata per circa 15 minuti, a cottura ultimata regolate di sale e aggiungete un trito di prezzemolo fresco.

Trasferite, infine, i funghi su un piatto e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente. A parte tagliate la scamorza a cubetti e sminuzzate grossolanamente il prosciutto cotto.

Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e suddividetelo in 9-10 palline della stessa misura. Prendete la prima pallina e stendetela leggermente con le mani. Al centro mettete uno strato di prosciutto cotto, uno di formaggio e infine un cucchiaio di funghi trifolati ben sgocciolati. Sigillate bene i bordi del calzone e posizionatelo su una teglia ricoperta di carta da forno. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.

Quando tutti i calzoni sono pronti, metteteli nuovamente a lievitare in un luogo caldo per circa 20 minuti, dopo di che spennellateli con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte, decorate con semi di sesamo (facoltativo) e infornateli in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 20 minuti o comunque fino a quando saranno perfettamente dorati sia sopra che sotto.

Non appena i calzoni sono cotti, sfornateli e lasciateli intiepidire.

Calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio

Conservazione

I calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio si conservano per al massimo 1 giorno. Andranno scaldati prima di consumarli nuovamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questi calzoni al forno con funghi, prosciutto cotto e formaggio piacciono sia ai grandi che ai bambini; sono ottimi per una cena in famiglia oppure per un buffet di compleanno. Per una versione ancor più appetitosa, sarà possibile friggerli in abbondante olio di semi di girasole bollente (in questo caso non sarà necessaria la spennellatura).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!