Lievitati   •   Torte Salate

Ciambella salata calabrese alla zucca e ricotta

La ciambella salata calebrese con zucca e ricotta è un lievitato proveniente come dice il nome stesso dalla Calabria, una regione del sud Italia ricca di piatti golosi e sfiziosi.

Ciambella salata calabrese alla zucca e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La ciambella salata calebrese con zucca e ricotta si prepara con pochi e semplici ingredienti e si serve a tavola al posto del pane oppure come aperitivo o antipasto.

Soffice e saporitissima questa ciambella salata alla zucca e ricotta concquisterà proprio tutti e farete una bellissima figura con pochi ingredienti.

Vediamo come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di zucca
  • 200 g di farina 00
  • 70 g di amido di mais
  • 250 g di ricotta
  • 160 g di soppressata
  • 200 g di provola affumicata
  • 4 uova
  • 100 ml di olio di semi di arachidi
  • 1 cucchiaio di pecorino
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • q.b di latte intero
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare la ciambella salata calebrese con zucca e ricotta è davvero facilissimo. Per prima cosa preparate la zucca quindi togliete la buccia, tagliatela e pezzettini e poi lasciatela scolare in uno scolapasta per circa 30 minuti dopo aver salata.

Intanto versate in una padella antiaderente a bordi alti l’olio extravergine di oliva a piacere poi aggiungete la soppressata e fate rosolare per qualche minuto. Dopodiché aggiungete anche la zucca ben scolata e fate stufare il tutto per circa 10 minuti poi lasciate momentaneamente da parte a raffreddare.

Preparate l’impasto della ciambella salata nel seguente modo: rompete le uova in una ciotola capiente poi sbattetele con il sale ed il pecorino.

In un bicchiere versate circa 2 dita di latte tiepido poi incorporate il lievito, il cucchiaino di zucchero e mescolate energicamente il tutto così da sciogliere il lievito attivandolo.

Versate il liquido ottenuto nella ciotola delle uova e mescolate poi aggiungete l’amido di mais, la farina, l’olio di semi, la ricotta ed amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio, morbido e senza grumi. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare almeno per 2 ore a temperatura ambiente.

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto aggiungete la zucca con la soppressata ormai fredde e della  provola affumicata grattugiata.

Amalgamate bene il tutto poi versate il composto ottenuto  in uno stampo da ciambellone precedentemente imburrato ed infarinato.

Fate cuocere la ciambella salata calabrese a 175°C per 50 minuti poi fate la prova stecchino per capire se è completamente cotta.

Trascorso il tempo della cottura sformate la ciambella e lasciatela completamente raffreddare prima di toglierla dallo stampo e di tagliarla.

Conservazione

La ciambella salata calebrese con zucca e ricotta si conserverà per qualche giorno chiusa in un contenitore ermetico e riposta nel frigorifero.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Una volta cotta e fredda potete anche congelarla tagliata a fette così avrete sempre a vostra disposizione la ciambella salata calabrese con zucca e ricotta. Potete poi sbizzarrirvi nella preparazione di questa ricetta sostituendo gli ingredienti come la provola e la soppressata con altri tipo gorgonzola e noci oppure se volete preparare una versione vegetariana potete preparare delle verdure come zucchine, peperoni, melanzane saltate in padella e poi inglobate nell'impasto prima della cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!