Crostata morbida salata alla caprese

La crostata morbida solitamente viene preparata in versione dolce, con l'aggiunta di crema pasticcera o nutella. In questo caso, invece, ne viene proposta una versione salata alla caprese, perfetta da servire in estate come antipasto sfizioso e particolare. Vediamo insieme come procedere nella realizzazione di questa ricetta

Crostata morbida salata alla caprese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Quando pensiamo ad una crostata morbida solitamente ci riferiamo ad un dolce. In versione salata, però, sarà una piacevolissima scoperta. La crostata morbida salata alla caprese è una torta salata golosa e fresca composta da una base morbida, ben alveolata e da una farcitura ricca e sfiziosa.

Ideale da preparare nei mesi più caldi quando si ha voglia di qualcosa di buono ma non caldo, questa crostata morbida è ottima servita come piatto unico accompagnata da verdure fresche di stagione, oppure come antipasto sfizioso per sorprendere i vostri ospiti. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa semplice ma gustosissima ricetta.

Ingredienti per la base

  • 100 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 100 g di grana padano
  • 100 ml di latte intero
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate

Ingredienti per condire

  • 1 pomodoro
  • 1/2 mozzarella
  • q.b di maionese
  • q.b. di capperi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di origano
  • q.b di sale

Crostata morbida salata alla caprese

Preparazione

Preparare la crostata morbida salata alla caprese è davvero facilissimo. Pochi e semplici passaggi per avere una torta salata ricca e golosa da leccarsi i baffi.

Per prima cosa accendete il forno a 180°C statico dopodichè imburrate ed infarinate uno stampo per crostate detto“furbo” poichè ha una lieve scalalatura sulla base che poi servirà per racchiudere al meglio il condimento.

Completata questa operazione prendete i pomodori, lavateli, asciugateli e tagliateli a fettine sottili dopodichè disponeteli su di un piatto piano ampio e conditeli con dell’olio extravergine di oliva e dell’origano ed infine metteteli a riposare in frigorifero coperti con della pellicola trasparente.

Intanto preparate l’impasto per la base della crostata salata quindi mettete in una ciotola le uova e con una frusta a mano o elettrica sbattete leggermente per qualche secondo dopodichè aggiungete il latte e l’olio e proseguite a sbattere delicatamente per non far fuoriuscire il tutto. Infine versate le polveri quindi la farina, la fecola, il formaggio grana grattugiato ed il lievito setacciato e continuate a sbattere con le fruste finchè non avrete ottenuto un impasto liscio e corposo senza grumi.

A questo punto potete versare il composto nello stampo precedentemente preparato poi mettete a cuocere per circa 25 minuti. La crostata morbida sarà pronta quando risulterà dorata e soda.

Lasciatela completamente raffreddare prima di toglierla dallo stampo poi adagiatela su di un tagliere o piatto da portata e farcitela nel seguente modo: mettete sulla base un generoso strato di maionese poi decorate con le fettine di pomodoro e con una mezza mozzarella sempre tagliata a fettine. Per concludere aggiungete dei capperi a piacere e salate leggermente.

Lasciare in frigo la crostata morbida caprese per almeno un paio di ore prima di servire.

Crostata morbida salata alla caprese

Conservazione

La crostata si conserverà per un paio di giorni sempre in frigorifero coperta con della pellicola trasparente.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Salate solo qualche secondo prima di servire la crostata morbida caprese altrimenti il sale farà fuoriuscire tutto il liquido naturale dei pomodori e l'effetto non sarà dei migliori. Potete poi dare più gusto a questa torta salata sostituendo il grana con del pecorino ed aggiungendo un pizzico di pepe nero nell'impasto ed anche sulla farcitura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!