Lievitati   •   Torte Salate

Crostata salata tricolore con mozzarella, pomodorini e rucola

Perfetta per un aperitivo o da servire come antipasto originale, questa crostata salata tricolore con mozzarella, pomodorini e rucola sarà a dir poco eccezionale. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo e tanti consigli utili per ottenere un risultato davvero eccellente

Crostata salata tricolore con mozzarella, pomodorini e rucola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata salata tricolore è perfetta d’estate da servire ben fredda per l’antipasto o per l’aperitivo ma anche per cena.

E’ molto semplice, veloce da preparare ed è veramente gustosa. E’ formata da un involucro di pasta brisè e farcita con ricotta e pesto di basilico e poi decorata con rucola fresca , mozzarelline di bufala e pomodorini , un delizioso omaggio alla nostra bandiera italiana!

Scopriamo, quindi, insieme come si prepara al meglio e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 250 g di ricotta
  • 2 cucchiai di pesto
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di rucola
  • 16 bocconcini di mozzarella
  • 6 pomodorini
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di origano
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la crostata salata tricolore in pasta brisè, prima di tutto, srotolate la pasta brisée e foderate uno stampo rettangolare per crostate con fondo rimovibile imburrato ed infarinato.

Bucherellate con i rebbi di una forchetta, tagliate i bordi in eccesso e ricoprite la pasta con un foglio di carta da forno. Cuocete l’involucro in pasta brisée in forno a 180°C per circa 25 minuti o fin quando diventa ben dorato.

Nel frattempo, in una ciotola, mescolate la ricotta con il pesto di basilico, l’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e il pepe e una volta ottenuta una crema liscia, mettete da parte. Una volta pronto il guscio di pasta brisée, lasciatelo raffreddare per bene su una gratella.

Sistemate in un piatto da portata e farcite con la crema di ricotta e pesto e livellate per bene con una spatola. A questo punto, lavate i pomodorini e la rucola sotto acqua corrente, decorate una parte della vostra crostata con la rucola, le mozzarelline e i pomodorini tagliati a metà.

Condite con un filo d’olio, il sale e l’origano (solo la rucola e i pomodori) e servite la vostra crostata ben fredda.

Crostata salata tricolore con mozzarella, pomodorini e rucola

Conservazione

Questa crostata salata si conserva per al massimo un giorno in frigorifero.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questa crostata anche con una base di pasta sfoglia o pasta frolla salata. E' perfetta per l'antipasto, l'aperitivo, per cena ma anche per una festa di compleanno. E' ottima se servita fredda. Potete farcirla in diversi modi anche con lo stracchino, la philadelphia, etc...

Altre ricette interessanti
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

18 luglio 2019 - 21:33:39

Non è che hai intenzione d'aprire un ristorante, vero?

0
Rispondi
Mary Coppola
Mary Coppola

22 luglio 2019 - 11:57:00

ristorante a casa miaaaa :P

0
Rispondi