Lievitati   •   Pizza e Focacce   •   Vegetariano

Mini calzoni fritti con zucchine e Emmenthal

I calzoni fritti sono un lievitato molto sfizioso e semplice da preparare a casa

Mini calzoni fritti con zucchine e Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I calzoni fritti farciti con delle zucchine genovesi saltate in padella e con dell’Emmenthal filante, diventeranno una portata vegetariana davvero appetitosa.

I mini calzoni fritti con zucchine e Emmenthal rappresentano un antipasto finger food molto goloso e facile da preparare, ideale da servire durante un apericena in compagnia oppure come portata principale per una cena in famiglia.

Il loro ripieno è filante e molto appetitoso, sono inoltre perfetti da gustare ben caldi oppure tiepidi. Vediamo la ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 10 g di lievito di birra
  • 310 ml di acqua
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 35 g di zucchero
  • 18 g di sale
  • 3 zucchine genovesi
  • 250 g di emmenthal
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Realizzare i mini calzoni fritti con zucchine e Emmenthal è abbastanza semplice; per iniziare sarà necessario partire dall’impasto.
In una ciotola capiente mettetevi le due tipologie di farina setacciate. Al centro praticate un incavo, dove andrete a sbriciolare il lievito di birra fresco. Sciogliete quest’ultimo con un po’ di acqua tiepida e dopo aggiungete lo zucchero, l’olio extra vergine d’oliva e infine il sale.

Amalgamate tutti gli ingredienti aggiungendo gradatamente tutta l’acqua tiepida. Non appena avrete ottenuto un impasto denso e appiccicoso, trasferitelo sul tavolo leggermente infarinato e impastate a mano per circa 10 minuti o comunque fino a quando avrete ottenuto un panetto soffice ed elastico.

Rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo con della pellicola per alimenti, infine ponetelo a lievitare in un luogo caldo per circa 2 ore (dovrà raddoppiare di volume). Mentre attendete che l’impasto lieviti, preparate il ripieno dei mini calzoni.

Lavate con cura le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a rondelle. In un’ampia padella mettete 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e lo spicchio d’aglio schiacciato. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio è dorato unite le zucchine e saltatele in padella per circa 10 minuti. Quando sono cotte, rimuovete l’aglio e regolate di sale e pepe a piacere. Trasferite le zucchine su un piatto e lasciatele raffreddare. A parte tagliate a dadini il formaggio Emmenthal.

Quando l’impasto è lievitato, suddividetelo in tante palline della stessa misura (con queste dosi otterrete circa 13 mini calzoni). Prendete la prima parte di impasto e stendetela in un dischetto non troppo sottile; al centro mettete un po’ di zucchine e qualche cubetto di Emmenthal. Inumidite leggermente i bordi dell’impasto e sigillateli per bene, formando un mini calzone. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.

Non appena i mini calzoni sono pronti, sarà possibile friggerli in abbondante olio di semi ben caldo, girandoli da entrambi i lati per ottenere una cottura omogenea. Trasferite i mini calzoni su carta assorbente da cucina, infine gustateli mentre sono ben caldi.

Mini calzoni fritti con zucchine e Emmenthal

Conservazione

I calzoni fritti con zucchine e Emmenthal potranno essere conservati a temperatura ambiente per al massimo 1 giorno dalla preparazione oppure, in alternativa, potrete congelarli dopo averli fritti.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo lievitato in versione vegetariana sarà perfetto per stupire anche i palati più esigenti. Prestate molta attenzione alla lievitazione, al fine di ottenere un risultato perfetto. Se lo gradite, potrete sostituire le zucchine con dei funghi freschi oppure ancora con dei cubetti di melanzane. Se invece preferite un formaggio dal sapore più deciso, potrete sostituire l'Emmenthal con del provolone piccante oppure con il gorgonzola.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!