Mini strudel con patate, scamorza e speck

Piccoli strudel salati farciti con patate, scamorza e speck saranno perfetti da servire in un buffet di antipasti. Vediamo insieme passo dopo passo come si preparano

Mini strudel con patate, scamorza e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I mini strudel con patate,  scamorza e speck sono dei rustici golosissimi e sfiziosi ideali per essere serviti come antipasti, aperitivi, buffet  o semplicemente per uno spuntino da gustare un qualsiasi momento della giornata. 

Facili e veloci da preparare questi mini strudel con patate, scamorza e speck saranno anche molto apprezzati dai vostri ragazzi che potranno gustarli a scuola per una merenda sana e sostanziosa. Sono anche molto versatili poiché si prestano bene per essere farciti con i più svariati ingredienti secondo i vostri gusti. Scopriamo quindi come prepararli.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 patata
  • 6 fette di speck
  • 6 fette di scamorza affumicata

Preparazione

Preparare i mini strudel con patate, scamorza e speck è davvero facilissimo; pochi semplici ingredienti per una pietanza golosissima da leccarsi I baffi. 

Per prima cosa pelate la patata che dovrà essere grossa e possibilmente a pasta bianca poiché non si sfalda in cottura. Dopodiché tagliatela a fette sottili aiutandovi con una mandolina o un coltello affilato ed infine mettele a cuocere in acqua bollente salata a piacere giusto per 5 minuti.

Trascorso il tempo della cottura scolate le fette della patata con una schiumarola ed asciugatele delicatamentecon con un canovaccio poi lasciatele completamente raffreddare. Intanto accendete il forno a 200°C ventilato poi rivestite con della carta forno una leccarda ed infine  passate alla preparazione dei mini strudel.

Prendete il rotolo rettangolare di pasta sfoglia e stendetelo su di un piano da lavoro dopodiché tagliatelo in 6 parti uguali.

Dividete ogni rettangolo in due e poi appoggiate in una delle due metà una fetta di speck, una di scamorza e qualche fettina di patata. Nella parte rimasta vuota fate delle incisioni verticali con un coltello affilato ricavando così delle strisce. Infine molto delicatamente chiudete il rettangolo spostando le strisce sulla metà farcita. Per completare e sigillare bene premete su tutto il perimetro del mini strudel con i rebbi di una forchetta. 

Sistemate gli strudel sulla leccarda lasciandoli leggermente distanziati tra loro poi mettete a cuocere per circa 25 minuti. Saranno pronti quando risulteranno gonfi e dorati. Serviteli tiepidi o anche freddi.

Mini strudel con patate, scamorza e speck

Conservazione

I mini strudel si conserveranno un paio di giorni in un sacchetto di carta a temperatura ambiente.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se volete un colore ancora più dorato potete prima della cottura spennellare i mini strudel con un uovo sbattuto diluito con un goccio di latte. Non salate ulteriormente poiché lo speck e la scamorza sono già molto saporiti. Potete poi utilizzare altri ingredienti per variare come ad esempio melanzane e zucchine grigliate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!