Panini al latte di soia

I panini al latte di soia sono soffici, gustosi ed adatti a preparazioni sia salate che dolci. Ecco la ricetta per prepararli ed alcuni consigli utili

Panini al latte di soia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I panini al latte di soia sono perfetti da servire sia in versione salata che dolce, il che fa di questa preparazione un vero asso nella manica da giocarsi in moltissime situazione.

Un pane morbido, soffice ma soprattutto sano nel rispetto della cultura vegana, come tante altre ricette vegane disponibili e sempre più famose tra chi sceglie questo stile di vita. Realizzare degli ottimi panini al latte di soia è molto semplice e vi darà una grandissima soddisfazione. Vediamo, quindi, insieme come fare ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 500 gr di farina 0
  • 100 gr di farina integrale
  • 400 ml di latte di soia
  • 50 gr di malto
  • 70 ml di olio extravergine d’oliva
  • 15 gr di sale
  • 1 bustina di lievito di birra

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei panini al latte di soia dovete partire dalle farine che andranno mischiate in planetaria e lavorate insieme al lievito di birra ed al malto. Aggiungete, poi, poco per volta il latte di soia che deve essere a temperatura ambiente.

A filo aggiungete anche l’olio extravergine d’oliva ed infine il sale. Fate lavorare il tutto per almeno una decina di minuti fino a quando avrete un impasto ben elastico che si attorciglierà intorno al gancio della vostra planetaria. Una volta pronto prendete l’impasto, lavoratelo per un minuto circa sul piano di lavoro e formate una palla, che dovrete mettere a lievitare per circa 2 ore all’interno del forno spento ma con luce accesa.

Panini al latte di soia

Terminata la prima lievitazione dividete l’impasto in tante palline, della dimensione che preferite, e adagiatele all’interno di una teglia foderata con della carta da forno e fate lievitare per un’altra ora. A questo punto i panini al latte di soia sono  pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti.

Se preparate i panini al latte di soia per delle ricette salate potete spennellare la superficie con del latte e poi con dei semi di sesamo. Mentre, se avete intenzione di portarli a tavola in versione dolce spennellate solo con latte o con un uovo ed un cucchiaio di latte mischiati insieme. Una volta pronti sfornate i vostri panini al latte di soia e lasciateli da parte a freddare prima di servirli condendoli come meglio credete.

In alternativa potete servire del pane integrale o del pane al miglio, altra preparazione molto salutare e buona.

Panini al latte di soia

Conservazione

I panini al latte di soia si conservano per un paio di giorni chiusi all’interno di un sacchetto per alimenti. Una volta sfornati e ben freddi potranno anche essere congelati. Quando vorrete potrete toglierli dal freezer, lasciarli a temperatura ambiente per qualche ora e poi rimetterli in forno per farli tornare ben morbidi e croccanti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

E’ importante che il latte sia a temperatura ambiente e che vengano rispettati i tempi di lievitazione. Se preparate i panini al latte di soia in inverno potete anche far proseguire la lievitazione per altri 30 minuti circa fino ad arrivare al raddoppio dell'impasto, mentre in estate potrete ridurre di circa mezzora viste le temperature alte che la favoriscono.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!