Pizza integrale con funghi

La pizza integrale con funghi è una preparazione deliziosa, soffice e molto delicata. Ecco la ricetta

Pizza integrale con funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza integrale con funghi è una ricetta che piacerà davvero a tutti e che sarà un grande successo tra i vostri ospiti.

La preparazione ricorda quella della classica pizza ma in questo caso viene utilizzata della farina integrale. Il condimento sarà altrettanto semplice con pomodoro, mozzarella e funghi.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 200 g di farina integrale
  • 50 g di farina Manitoba
  • 150 ml di acqua
  • 12 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • q.b di polpa di pomodoro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 2 mozzarella
  • 6 funghi champignon

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pizza integrale dovete per prima cosa mettere il lievito di birra a sciogliere nell’acqua tiepida insieme allo zucchero.

Nella planetaria mettete le due farine, fate un buco al centro e mettete al suo interno l’acqua con il lievito. Iniziate ad accendere la planetaria con il gancio alla potenza minima, poi per ultimo unite l’olio e il sale. Naturalmente questi passaggi possono essere fatti tranquillamente anche a mano per chi non avesse la planetaria.

A questo punto l’impasto sarà pronto solo quando sarà tutto arrotolato nel gancio e si staccherà da esso bene. Mettetelo a lievitare all’interno di una terrina coperta con un canovaccio in un posto caldo. Se avete fretta scaldate un po’ il forno e poi, una votla spento, riponete la ciotola con l’impasto: in questo modo lievita anche in meno di un ora.

Trascorso il tempo di lievitazione prendete l’impasto dividetelo in due panetti, stendete ogni panetto in una teglia tonda leggermente unta con l’olio e mettete in forno già caldo a 250°C fino a quando la mozzarella non sarà ben sciolta e l’impasto non sembrerà dorato.

In alternativa potete servire una pizza margherita, un classico intramontabile, o una focaccia, anche questa sempre molto apprezzata.

Conservazione

La pizza integrale si conserva per un giorno al massimo. Andrà scaldata in forno o a microonde perchè torni morbida e filante come quando al’avete preparata.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Vi consiglio di non usare solo farina integrale perchè l'impasto risulterà duro e difficile da stendere,di solito si mette una piccola parte di una farina come la manitoba,anche se minima va aggiunta sempre, prima di lavorare gli ingredienti setacciate le due farine,se volete la mozzarella potete aggiungerla in un secondo momento 5 minuti prima di spegnere il forno.

Altre ricette interessanti
Commenti
Ombretta Orrù
Ombretta Orrù

07 marzo 2016 - 18:50:22

Magariiiii ti ringrazio^_^

0
Rispondi
Ombretta Orrù
Ombretta Orrù

07 marzo 2016 - 18:23:48

Grazieee cara Esmeralda sei gentilissima ^_^

0
Rispondi
Ombretta Orrù
Esmeralda Sali

07 marzo 2016 - 18:36:56

Dovresti aprire un ristorante! !!

0
Esmeralda Sali
Esmeralda Sali

07 marzo 2016 - 14:18:34

Tutte le volte che guardo le tue ricette mi viene fame!! Sei troppo brava!!

0
Rispondi
Ombretta Orrù
Ombretta Orrù

29 febbraio 2016 - 21:08:42

ehhh tu amica mia sei un intenditrice di buone pizze come me ahahhaah io questa l'adoro ^_^

0
Rispondi
Giovanna La Barbera
Giovanna La Barbera

29 febbraio 2016 - 18:57:54

Buonissima amica mia!

0
Rispondi