Scacciata con patate e salsiccia

La Scacciata con patate e salsiccia è una ricetta tipica siciliana, in verità per tutta l’isola si chiama e realizza in molteplici versioni. Un classico prodotto da forno artigianale da mangiare per merenda o come street food come sostituto del pasto.

Scacciata con patate e salsiccia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un lievitato salato molto semplice nella sua preparazione che potrete farcire in base alle vostre esigenze culinarie. Il classico formaggio utilizzato per la sua farcitura è il tuma, ma difficile da reperire al di fuori della Sicilia, che ho sostituito con una mozzarella.

Prepariamo, insieme, la Scacciata con patate e salsiccia.

Ingredienti

  • 450 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 35 g di strutto
  • 1 cucchiaino di miele
  • 3 g di lievito di birra
  • 300 g di patate
  • 3 salsiccia
  • 90 g di caciocavallo
  • 20 g di pecorino
  • 2 cipollotti
  • 80 g di mozzarella

Preparazione

Per la realizzazione della Scacciata con patate e salsiccia dobbiamo iniziare dal suo impasto, dato che dovrà poi lieivitare. Mettete in una ciotola la farina di semola di grano duro rimacinato e lo strutto. Con le mani mescolate i due ingredienti facendoli amalgare tra loro. Fate sciogliere il lievito di birra, in una parte dell’acqua in dotazione della ricetta, mi raccomado deve essere tiepida.

Versate all’interno della ciotola a filo facendola amalgamare bene alla farina e poi versate la parte restante di acqua, che deve essere sempre tiepida Mescolate gli ingredienti con le mani e aggiungete il miele e il sale. Prendete il vostro impasto dalla ciotola e trasferitelo sopra ad una spianatoia, leggermente infarinata con della semola rimacinata.

Lavorate energicamente il vostro impasto fino ad ottenere un composto liscio ma anche elastico. Creata una palla. Mettetela all’interno di una ciotola unta con dell’olio, copritela con una pelicola per alimenti e fatela lievitare in forno spento con la lucina accesa. Deve lievitare fino al suo raddoppio, ci vorrano circa due ore. Intanto che lievita in nostro impasto prepariamo la farcitura.

Pelate le patate, lavatele sotto acqua corrente e tagliatele a fettine. Realizzate una precottura in acqua salata per 5 minuti. Scolate e fate raffreddare. Eliminate dalla salsiccia il suo budello, sbriciolatelo e fatelo cuocere in una padella con un filo d’olio fino a cottura. Eliminate l’olio in eccesso e fate raffreddare.

Lievitato l’impasto dividetelo in 3 parti uguali. Stendetelo con le mani o con l’aiuto di un mattarello. creando una forma rotonda,  attenzione l’impasto non deve essere molto sottile dato che dovra contenere la  sua farcitura. Ungete con dell’olio la base della scacciata,  farcite metà cerchio con la mozzarella a dadini, le patate e la salsiccia, facendo attenzione di lasciare liberi i bordi. Una spolverata di pecorino grattugiato e un filo d’olio evo. 

Chiudete il cerchio piegandolo a metà e sigillate bene i bordi. Con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie , disponetelo sopra una leccarda da forno rivestita da carta da forno. Fate lievitare per un’altra ora nel forno spento con la lucina accesa. Spennelate la superficie con un’emulsione di acqua e olio. Fate cuocere le vostre Scacciate in forno preriscaldato a 220° C. per 35 minuti o quando sarà ben dorata.

Scacciata con patate e salsiccia

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

La scacciata con patate e salsiccia può essere conservata al massimo un giorno, prima di riportarla in tavola riscaldatela in forno. Se nel caso non volete utilizzare lo strutto, potete sostituirlo con 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva per poi poter anche realizzare una versione vegetariana. Per l'utilizzo delle patate, vi consiglio, quelle a pasta gialla o rosse.

Altre ricette interessanti
Commenti
Francesco Cugnetto
Francesco Cugnetto

26 gennaio 2021 - 23:29:31

Mi piace molto questa ricetta. Ciao!

0
Rispondi