Schiacciata con l’uva

La schiacciata con l'uva è un dolce tipico toscano, che si realizza in autunno quando l'uva è particolarmente dolce e di stagione. Ecco la ricetta

Schiacciata con l’uva
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La schiacciata con l’uva è un dolce tipico toscano, legato al periodo della vendemmia, a Firenze chiamato “stiaccia”.

La schiacciata è preparata con pochi e semplici ingredienti: la pasta del pane arricchita con l’uva fragola, lo zucchero e l’olio extravergine d’oliva. E’ un dolce caratterizzato da un sapore intenso e particolare, in quanto assoccia il tipico gusto salato della focaccia alla dolcezza dell’uva.

La schiacciata con l’uva è perfetta per una merenda o colazione, accompagnata da una tazza di latte caldo o una tazzina di caffè.

Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 12 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di miele
  • 300 ml di acqua
  • 80 g di zucchero
  • 7 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 600 g di uva fragola

Preparazione

Per realizzare la schiacciata con l’uva iniziate preparando l’impasto della focaccia. In una piccola ciotola sciogliete il lievito di birra fresco con poca acqua tiepida, sottratta dalla quantità di acqua prevista per la ricetta. Aggiungete un cucchiaio di miele. Mescolate bene il tutto. Lasciate riposare coperto con pellicola o panno per circa 15 minuti.

Su di un piano di lavoro oppure in una ciotola setacciate la farina, create un buco al centro, e versateci dentro il composto di lievito, miele e acqua. Iniziate a impastare tutto, versando a filo l’acqua tiepida. Impastate tutto per circa 10 minuti, fino a quando l’impasto risulterà compatto. Formate una palla e mettetela in una ciotola, coperta con la pellicola o un panno inumidito. Lasciate lievitare per 2-3 ore nel forno chiuso e spento, con la luce accesa.

Quando l’impasto per la focaccia avrà raddoppiato il volume ponetelo ancora su di un piano di lavoro infarinato oppure in una ciotola. Aggiungete 40 g di zucchero e 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Impastate il tutto per circa 5 minuti.

A questo punto preparate l’uva. Lavatela, asciugatele bene e staccatene tutti gli acini. Oleate una teglia da forno di dimensioni pari a circa 40 x 30 cm.

Su di un piano di lavoro infarinato dividete l’impasto della focaccia in due parti. Stendetele con l’aiuto di un mattarello, fino ad ottenere lo spessore di 1 cm. Stendete una sfoglia di pasta sulla teglia da forno. Cospargetela in superficie utilizzando metà della quantita di uva, un cucchiaio di olio extravergine di oliva e un cucchiaio di zucchero. Coprite il tutto con la seconda sfoglia di pasta, sulla quale meterete i rimanenti acini d’uva. Cospargete la superficie con l’olio extravergine di oliva e spolverizzate con lo zucchero rimasto.

Mettete la schiacciata con l’uva in forno preriscaldato a 180°C per circa 50-60 minuti. Sfornate la schiacciata quando sarà ben dorata e servitela tagliata a pezzi.

La schiacciata con l’uva è pronta da gustare.

In alternativa potete preparare delle brioche all’acqua o delle brioche con il tuppo.

Schiacciata con l’uva

Conservazione

La schiacciata con l’uva si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico. 

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Al posto del miele potete usare il malto d'orzo, oppure la melassa o lo zucchero di canna liquido. Con questa ricetta potete realizzare anche delle focaccine con l'uva di formato più piccolo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!