Schiacciata con macinato, peperoni e verza

Pochi e semplici ingredienti per avere una pietanza ricca di gusto che sicuramente piacerà a tutti, grandi e piccini, per la sua morbidezza e per quella farcia molto golosa e saporita.

Schiacciata con macinato, peperoni e verza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La schiacciata con macinato, peperoni e verza è un lievitato salato molto sostanzioso e saporito ideale da servire come piatto unico oppure come antipasto impiattato in porzioni piccole. 

Questa schiacciata ricorda molto un piatto tipico della Spagna ovvero le empanadas che vengono fritte in mono porzioni, invece in questa rivisitazione il rustico verrà cotto al forno e servito a tranci. 

Vediamo come procedere nella preparazione di questa schiacciata con macinato, peperoni e verza.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 17 g di lievito madre essiccato
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 g di carne macinata di bovino
  • 50 g di scamorza affumicata
  • 1 peperoni rossi
  • 150 g di verza
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolle
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di acqua

Preparazione

Preparare la schiacciata con macinato, peperoni e verza è facilissimo e l’ideale sarebbe prepararlo in inverno quando si ha voglia di piatti sostanziosi ma molto sfiziosi.

Per prima cosa preparate l’impasto mettendo su di un piano da lavoro la farina poi aggiungete il sale, il lievito madre essiccato, l’olio extravergine di oliva ed infine poco per volta l’acqua tiepida mentre con le mani impastate tutti gli ingredienti. 

Lavorate energicamente l’impasto così da attivare il lievito poi pirlatelo con le mani formando un panetto ed infine mettetelo a riposare a temperatura ambiente coperto da un cavonaccio umido fino al raddoppio del suo volume.

Intanto preparare la farcia nel seguente modo: in una casseruola a bordi alti mettete una cipolla pelata e tagliata a fettine sottili poi aggiungete un goccio do olio extravergine di oliva e fate rosolare il tutto per qualche minuto.

A questo punto aggiungete anche il peperone pulito e tagliato a cubetti e la verza sminuzzata a coltello poi salate e fate saltare il tutto qualche secondo. Infine inglobate anche il macinato di carne, mescolate tutti gli ingredienti per amalgamarli bene tra loro poi lasciate cuocere per circa 20 minuti.

Quando mancheranno 5 minuti alla fine della cottura allora versate in goccio di acqua e un cucchiaino di concentrato di pomodoro poi alzate la fiamma del fuoco e concludete la cottura girando spesso tutti gli ingredienti.

Lasciate completamente raffreddare la farcitura poi prendete il panetto ormai lievitato e adagiatelo su di un piano da lavoro.

Accendete il forno a 200 gradi statico poi preparate una tortiera rettangolare rivestita con un foglio di carta forno bagnato e strizzato ed infine assemblate gli ingredienti nel seguente modo:

Dividete a metà il panetto poi stendete una metà aiutandovi con il mattarello ed adagiatela sulla base della tortiera poi versateci sopra la farcitura di carne e verdura precedentemente preparata ed infine chiudete il tutto con il restante panetto sempre steso con il mattarello.

Sigillate bene insieme i due strati di impasto poi spennellate la superficie con dell’olio extravergine di oliva ed infine mettete a cuocere in forno ormai caldo per circa 20 minuti. La schiacciata sarà pronta quando risulterà soda e leggermente dorata in superficie.

Lasciatela leggermente intiepidire prima di tagliarla e servirla da sola o accompagnata da altre verdure cotte o crude di stagione.

Schiacciata con macinato, peperoni e verza

Conservazione

La schiacciata con macinato, peperoni e verza si conserverà in frigo chiusa in un contenitori ermetico per qualche giorno. Basterà poi riscaldarla nel forno qualche minuto per gustarla ottima come appena fatta.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Potete sbizzarrirvi nella preparazione della schiacciata con macinato, peperoni e verza utilizzando ogni volta ingredienti diversi. Intanto la carne trita di bovino potreste sostituirla in parte con quella di maiale così da avere un sapore ancora più gustoso poi potreste utilizzare altre verdure come melanzane, zucchine, broccoli così da servire in modo sempre diverso ed originale questo lievitato salato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!