Schiacciata alle zucchine senza lievitazione

Facile e veloce da preparare perchè senza lievitazione, questa schiacciata alle zucchine è perfetta per una cena in famiglia ma sarà ottima anche da proporre come antipasto o cena rustica. Scopriamo insieme come si prepara

Schiacciata alle zucchine senza lievitazione
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Semplice da preparare, senza lievitazione e perfetta per tantissime occasioni. La schiacciata alle zucchine, infatti, sarà un’ottima idea per una cena rustica ma servita in quadrotti sarà ideale anche per un aperitivo o per un buffet di antipasti.

La preparazione è molto semplice e veloce dal momento che non  presente il lievito nell’impasto e non è quindi necessario attendere tempi di lievitazione.

Le possibili varianti sono tantissime dal momento che potete associare alle zucchine anche delle altre verdure o dei salumi a vostra scelta.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili per ottenere un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 2 zucchine genovesi
  • 250 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 1 cipolla

Preparazione

Per iniziare la preparazione della schiacciata alle zucchine dovete partire proprio dalle zucchine, che andranno ridotte in rondelle molto sottili. Per velocizzare questa operazione ed ottenere un risultato davvero perfetto utilizzate una mandolina. In questo modo otterrete delle fette tutte dello stesso spessore, che cuoceranno quindi in modo omogeneo.

Dedicatevi ora alle cipolla che andrà tritata finemente oppure ridotta in fettine abbastanza sottili in maniera tale che cuociano perfettamente insieme alle zucchine. Fatto questa in una ciotola, sul piano di lavoro o all’interno della planetaria, mischiate la farina con il sale ed aggiungete l’acqua poco per volta iniziando a lavorare. Aggiungete anche l’olio e quindi continuate ad impastare fino a quando avrete ottenuto un impasto ben compatto e non più appiccicoso. Se così non fosse aggiungete dell’altra farina. la quantità di farina, infatti, può variare anche se di poco.

Fatto questo prendete una teglia e foderatela con carta da forno oppure ungetela con dell’olio. Stendete l’impasto così da ricoprirla e aggiungete in superficie dell’olio, sale e pepe e successivamente la cipolla e le rondelle di zucchina. Aggiungete una manciata di formaggio grattugiato e quindi mettete in forno a 180°C per circa 40 minuti.

I tempi di cottura possono variare in base allo spessore che avete dato alla vostra schiacciata. Una volta dorata in superficie, la schiacciata andrà sfornata e lasciata da parte a freddare prima di servirla ai vostri ospiti.

Schiacciata alle zucchine senza lievitazione

Schiacciata alle zucchine e fiori di zucca

Come detto precedentemente,le possibilità per arricchire questa preparazione sono davvero tante. Oltre alle zucchine, infatti, potete aggiungere dei fiori di zucca. Dovrete lavarli accuratamente, bollirli per alcuni minuti, strizzarli così da eliminare l’acqua in eccesso e quindi tritarli finemente al coltello.

Aggiungeteli in superficie insieme alle zucchine e procedete poi alla cottura.

Conservazione

Questa schiacciata si conserva per 2-3 giorni coperta con della pellicola trasparente. Scaldatela in forno tradizionale o al microonde così da farla tornare ben calda oppure tenetela a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete usare del porro o dei cipollotti al posto della cipolla oppure omettere questo ingrediente. Se non gradite il pepe omettetelo. Al posto della cipolla potete aggiungere un formaggio a pasta filata, ad esempio della scamorza affumicata o della provola. Fate cuocere e 10 minuti prima della fine della cottura aggiungete delle fette in superficie o dei cubetti. Il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!