Lievitati   •   Torte Salate   •   Vegeteriano

Strudel salato broccoli e scamorza

Lo strudel salato broccoli e scamorza è croccante all'esterno ma cremoso e saporito all'interno. Un piatto rustico, bello da portare a tavola ma soprattutto dal sapore irresistibile. Ecco la ricetta

Strudel salato broccoli e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo strudel salato broccoli e scamorza è perfetto da servire come cena rustica o anche come antipasto se ridotto in fette e serviti a temperatura ambiente.

Si tratta di una preparazione abbastanza semplice, che non vi porterà via tanto tempo ma che darà vita ad un risultato molto originale, una variante salata del classico strudel dolce, ma soprattutto che conquisterà davvero tutti per la croccantezza della sfoglia esterna e per la cremosità invece del ripieno.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo strudel salato broccoli e scamorza.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 500 g di broccoli
  • 150 g di scamorza
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte
  • q.b di sesamo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dello strudel salato broccoli e scamorza dovete partire proprio dai broccoli.

Questi, infatti, andranno ridotti in cime, lavati sotto acqua fredda corrente e poi messi a cuocere in abbondante acqua salata portata ad ebollizione per circa 10-15 minuti o fino a quando inizieranno ad ammorbidirsi. Una volta pronte le cimette di broccoli andranno scolati e messi in una padella antiaderente insieme a dell’olio extravergine d’oliva ed agli spicchi d’aglio, che avrete precedentemente fatto dorare per un paio di minuti.

Saltate i broccoli, aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per circa 10-15 minuti. Terminato questo passaggio lasciate i broccoli da parte e fate freddare. Fatto questo non vi resta che dedicarvi alla scamorza, che andrà tritata molto finemente così da poterla distribuire su tutto il ripieno.

Prendete quindi il vostro rotolo di pasta sfoglia, apritelo sul tavolo di lavoro ed al centro posizionate i broccoli e la scamorza tritata cercando di lasciare due rettangoli ai lati liberi. Richiudete le due metà di pasta sfoglia non coperte dal condimento così da sigillare perfettamente il vostro strudel, schiacciando bene i bordi così da sigillare il tutto ed evitare che il ripieno possa fuoriuscire in fase di cottura.

Ritirate con delicatezza il vostro strudel e mettetelo su una teglia coperta con carta da forno. Fatto questo non vi resta che spennellare la superficie del vostro strudel salato con il tuorlo ed un cucchiaio di latte che avrete precedentemente mischiato insieme.

Cospargete con dei semi di sesamo ed a questo punto il vostro strudel salato broccoli e scamorza è pronto per essere messo in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti o fino a quando sarà ben dorato in superficie.

In alternativa potete preparare delle polpette broccoli e patate o delle zucchine ripiene filanti.

Strudel salato broccoli e scamorza

Conservazione

Lo strudel salato broccoli e scamorza si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico coperto con pellicola trasparente. Prima di servirlo di nuovo sarà bene lasciarlo a temperatura ambiente o meglio ancora scaldarlo in forno tradizionale o a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il vostro strudel salato in tanti modi, aggiungendo ai broccoli anche delle altre verdure o sostituendo la scamorza con dei formaggi dal sapore più intenso. Sarà ottima della fontina ma anche del Gorgonzola. Potete decorare la superficie del vostro strudel in tanti modi omettendo ad esempio i semi di sesamo e prediligendo dei semi di papavero.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!