Strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto

Con uno strudel salato il successo è sempre assicurato. A seconda dei gusti e delle esigenze, poi, può diventare un vero e proprio svuotafrigo. In questo caso, ad esempio, viene realizzato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto e sarà davvero strepitoso. Vediamo insieme come si prepara passo dopo passo

Strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto è un rustico facile e veloce da preparare, molto goloso e sostanzioso.

Questo strudel può essere gustato sia caldo sia freddo quindi è ideale da preparare per tantissime occasioni: ottimo come antipasto o semplicemente come piatto unico magari accompagnato da delle verdure cotte o crude di stagione. oppure nei mesi più caldi lo strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto può essere comodamente trasportato fuori casa per un picnic e per un pranzo al mare.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 g di carciofi sott’olio
  • 150 g di stracchino
  • 3 fette di prosciutto cotto
  • 1 uovo
  • q.b di semi di papavero

Preparazione

Preparare lo strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto è davvero facilissimo. Pochi e semplici ingredienti per avere un rustico da leccarsi i baffi.

Per prima cosa accendete il forno a 200°C statico dopodiché prendete il rotolo di pasta sfoglia che potrà essere sia tondo sia rettangolare ed adagiatelo su una leccarda rivestita con carta forno.

A questo punto passate alla preparazione della farcia. Prendete i carciofini sott’olio e versateli in uno scolapasta, poi sciacquateli velocemente sotto acqua corrente fredda ed infine strizzateli bene con le mani.

Adagiate poi i carciofini in un mixer e frullate alla massima potenza finché non saranno completamente sminuzzati dopodiché aggiungete il formaggio stracchino e proseguite ancora a frullare fino ad ottenere una crema densa.

Adesso bucherellate la pasta sfoglia utilizzando i rebbi di una forchetta poi adagiateci sopra le fette di prosciutto cotto. Infine farcite con la crema di carciofini e stracchino precedentemente preparata lasciando dello spazio vuoto su tutti i lati.

Partite dal primo lato lungo della pasta sfoglia e coprite metà farcia poi fate la stessa cosa con l’atro lato sovrapponendolo sul primo. Infine fate la stessa cosa con i lati più corti poi molto delicatamente capovolgete sotto sopra lo strudel così in cottura non si aprirà.

Spennellate tutta la superficie dello strudel con dell’uovo sbattuto, poi con un coltello incidete la pasta facendo almeno tre tagli. Infine decorate con dei semi di papavero e mettete in forno ormai caldo a cuocere. Trascorsi 20 minuti abbassate a 180 gradi il forno e posizionatelo su funzione ventilato poi proseguite a cuocere per altri 10 minuti o comunque finché lo strudel sarà gonfio e dorato.

Potete servirlo caldo, tiepido o anche freddo, da solo o accompagnato con delle verdure di stagione cotte o crude.

Strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto

Conservazione

Lo strudel salato con carciofini, stracchino e prosciutto cotto si conserverà in frigorifero coperto con della pellicola trasparente per 2 giorni.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se volete preparare un strudel salato più leggero allora utilizzate i cuori di carciofo surgelati invece di quelli sott'olio. Non c'è bisogno di salare la crema poi eventualmente per renderla più gustosa potete arricchirla con del pepe nero o del peperoncino. Infine potete anche aggiungere delle olive nere frullate o tagliate a rondelle ed inserite nella farcia.

Altre ricette interessanti
Commenti
Claudia Marinescu
Claudia Marinescu

12 giugno 2019 - 14:21:46

Direi ottimo

0
Rispondi
Claudia Marinescu
Sabrina Giorgi

12 giugno 2019 - 14:44:37

grazie... si molto goloso

0