Lievitati   •   Torte Salate

Torta salata ai carciofi fumè

La torta salata ai carciofi fumè è una preparazione che darà grandi soddisfazioni anche a chi non è una cuoca sopraffine.

Torta salata ai carciofi fumè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il segreto per una buona torta salata sta nel trovare l’equilibrio tra tutti gli ingredienti che verranno utilizzati: formaggi, salumi, salsiccia e verdure che insieme alle uova si trasformano in un piatto unico, adatto a qualsiasi occasione e che spesso è un ottimo “salva cena”.

La torta salata ai carciofi fumè può, infatti, essere servita sia come secondo, sia come piatto unico, ma può essere un’idea anche per un aperitivo tra amici.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 g di pancetta
  • 4 carciofi
  • 2 uova
  • 200 g di ricotta
  • 2 cucchiai di panna acida
  • 80 g di scamorza
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 1 limoni

Preparazione

Per prima cosa pulite i carciofi delle foglie più esterne, eliminate le punte, divideteli a metà e levate le barbe interne. Tagliate poi i carciofi a spicchi e trasferiteli in acqua acidulata con il succo di limone. 

Scaldate una padella, aggiungete lo spicchio di aglio tritato finemente con la pancetta dolce tagliata a striscioline e rosolate il tutto senza aggiungere grassi. Trasferite poi la pancetta su carta assorbente da cucina e, dopo aver versato 2-3 cucchiai di olio, nella stessa padella aggiungete i carciofi ben sgocciolati cuocendoli a fuoco moderato per 10 minuti. Unite anche la pancetta, regolate di sale e pepe a piacere e bagnate con il vino. Fate evaporare completamente il vino, levate dal fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo, in un recipiente mescolate le uova con la ricotta, 2 cucchiai colmi di panna acida, il Parmigiano grattugiato ed il prezzemolo tritato.

Unite infine i carciofi con la pancetta e mescolate con cura, regolando di sale, se necessario.

Torta salata ai carciofi fumè

Con la pasta sfoglia foderate una tortiera lasciandola direttamente nella carta che la avvolgeva e bucherellate la base con una forchetta. 

Distribuite metà del composto sulla base della sfoglia poi aggiungete la scamorza a fette e completate con il resto della farcia. Lisciate la superficie e richiudete i bordi della sfoglia verso l’interno.

Cuocete la torta salata ai carciofi fumè nel forno preriscaldato a 200 gradi, modalità statico, per 30-35 minuti. Servite la torta salata calda o tiepida.

Torta salata ai carciofi fumè

Conservazione

La torta salata ai carciofi fumè può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni.

Renata Perez

I consigli di Renata

La torta salata ai carciofi fumè è facile e veloce da preparare e naturalmente gli ingredienti possono essere modificati a vostro piacimento. Per esempio al posto della pancetta potete utilizzare del prosciutto crudo e invece di usare la panna acida potete aggiungere qualche cucchiaio di latte. L'importante è usare sempre la carta da forno per evitare che la pasta, durante la cottura, si attacchi alla tortiera; in alternativa, potete imburrare o oliare lo stampo. Ricordatevi anche che è sempre meglio punzecchiare con una forchetta la base della pasta in modo che questa non si gonfi durante la cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!