Crema di peperoni senza panna

La crema di peperoni senza panna è un condimento perfetto per tanti primi piatti o per bruschette colorate e gustose. Ecco la ricetta e la variante con panna

Crema di peperoni senza panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare la crema di peperoni sarà un ottimo modo per avere a disposizione un condimento perfetto per i vostri primi piatti. Si tratta di un condimento molto semplice e veloce da preparare ma che darà vita ad un risultato davvero straordinario dal profumo e dal sapore unico ed  intenso.

La crema può essere realizzata in tantissimi modi, aggiungendo ad esempio della panna o utilizzando più colori di peperoni. Questa crema potrà essere utilizzata non soltanto per condire primi piatti ma anche per bruschette.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la crema di peperoni ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto e delle varianti altrettanto gustose.

Ingredienti

  • 3 peperoni
  • 4 pomodori
  • 1 cipolla
  • q.b di basilico
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare la crema di peperoni dovrete innanzitutto dedicarvi alla cipolla, che dovrà essere privata delle sfoglie esterne e poi tritata molto finemente ed raggiunta all’interno di un tegame con dell’olio extravergine d’oliva. Fate andare il tutto per qualche minuto così che la cipolla inizi a dorarsi ed aggiungete anche il basilico.

Dedicatevi a questo punto ai pomodori, che devono essere ben maturi così che rilascino subito tutto il loro succo. I pomodori andranno privati del picciolo, lavati ed asciugati e tipo ridotti in pezzi abbastanza piccoli che dovrete aggiungere al soffritto preparato precedentemente. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto mentre vi dedicate ai peperoni, che dovranno essere privati del picciolo, di semi e filamenti interni e poi sciacquati sotto abbondante acqua fredda corrente.

Per la preparazione della crema potete decidere di utilizzare solo peperoni rossi e gialli oppure di giocare con le sfumature di sapore delle varie tipologie di peperoni a disposizione. I peperoni andranno quindi ridotti in tocchetti o in listerelle abbastanza sottili ed aggiunti in padella agli altri ingredienti. Aggiustate nuovamente di sale e pepe ed aggiungete un po’ d’acqua calda o di brodo vegetale per favorire la cottura.

Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10-15 minuti. I tempi di cottura della crema variano a seconda della dimensione dei tocchetti di pomodoro e di peperoni che avete realizzato. Per poter avere un risultato perfetto in poco tempo realizzate quindi dei tocchetti di pomodoro e di peperoni ben sottili o piccoli in maniera tale che la cottura sia più veloce.

Quando i pomodori ed i peperoni saranno ammorbiditi aggiungete il composto all’interno di un mixer e fate andare per qualche secondo fino a quando avrete ottenuto una crema ben vellutata. Avrete ottenuto una crema perfetta per i vostri piatti ma anche per bruschette che potrete condire in modo fantasioso e particolare. Se utilizzate, però, la crema per condire le bruschette fate particolare attenzione alla cremosità del vostro condimento. Dosate, quindi, in maniera sapiente sia l’acqua che il brodo vegetale aggiunti durante la preparazione.

Questo aspetto è estremamente importante per poter avere un risultato non troppo liquido e sifficientemente cremoso.

In alternativa potete preparare un pesto di peperoni, un altro condimento perfetto per tantissimi primi piatti buoni e facili da preparare.

Crema-di-peperoni

Crema di peperoni con panna

Per rendere la vostra crema ancora più gustosa potete aggiungere all’interno del mixer, dopo che i peperoni e il pomodoro si saranno cotti perfettamente all’interno della casseruola, la panna da cucina. In questo modo otterrete un risultato ancora più vellutato ma soprattutto più gustoso che renderà i vostri primi piatti ancora più particolari.

Per chi, invece, preferisse una crema di peperoni senza panna potete decidere di realizzare una versione light facendo attenzione alla quantità di olio da aggiungere all’interno del piatto. Fate soffriggere per pochi secondi la cipolla ed aggiungete subito del brodo vegetale così da ridurre il carico calorico del piatto.

Conservazione

La crema di peperoni si conserva in frigorifero per al massimo un paio di giorni all’interno di un contenitore ermetico. Potrà essere utilizzata poi per condire i vostri primi piatti risaltando il tutto in padella.

I consigli di Fidelity Cucina

E' importante dosare bene la quantità di liquidi per avere un risultato davvero perfetto. A seconda dell'uso che intendete fare della crema di peperoni potete quindi aggiungere una quantità maggiore o minore di brodo vegetale. Il risultato finale sarà sempre straordinario e varierà a seconda delle vostre esigenze e dei vostri gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!