Bavette alle olive nere e Philadelphia

Le bavette alle olive nere e Philadelphia sono un primo piatto che vi stupirà. Si prepara infatti in poco tempo, con pochi ingredienti ma dà vita ad un ottimo risultato. Ecco la ricetta

Bavette alle olive nere e Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le bavette alle olive nere e philadelphia sono un’ottima ricetta per preparare un buonissimo primo piatto. Questa è una ricetta molto veloce, perfetta anche per chi ha poco tempo da dedicare ai fornelli, dato che il condimento si prepara direttamente durante la cottura della pasta.

Questo primo piatto, inoltre, è adatto a ogni occasione perché semplicità non vuol dire certo rinunciare al gusto. Il condimento a base di olive e philadelphia è cremoso e conquisterà tutti.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 360 g di bavette
  • q.b di olive nere
  • 2 cucchiai di philadelphia
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare le bavette alle olive nere e philadelphia iniziate sciacquando velocemente le olive dal loro liquido di conservazione. Dopo aver sciacquato le olive scolatele, privatele dei noccioli e tritatele grossolanamente con l’aiuto di un coltello. 

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portate a bollore. Nel frattempo ponete una padella antiaderente sul fuoco, scaldate un filo d’olio e poi unite il trito di olive. Fate cuocere per due minuti, poi unite il philadelphia, mescolate velocemente e spegnete il fuoco. 

Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore salatela e tuffatevi all’interno le bavette. Fate cuocere per i minuti indicati nella confezione, poi scolate avendo cura di conservare qualche mestolo di acqua di cottura della pasta. 

Ponete la padella con il condimento a base di olive nere e philadelphia nuovamente sul fuoco e poi unite le bavette. Iniziate a mescolare poi unite tanta acqua di cottura della pasta quanto basta per legare il condimento alla pasta. Fate saltare il tutto per qualche istante, poi servite le bavette ben calde. Decorate con prezzemolo fresco. Se di vostro gradimento potete terminare con una spolverata di parmigiano o di pepe nero.

In alternativa potete preparare degli spaghetti tonno e limone o degli spaghetti al pesto.

Conservazione

Le bavette alle olive nere e philadelphia vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione.

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

Vi consiglio di servire le bavette alle olive nere immediatamente dopo averle preparate. Per questa preparazione io ho utilizzato delle buonissime olive nere calabresi, belle grosse e saporite, ma in alternativa voi potete utilizzare le olive nere già snocciolate che si trovano al supermercato. Per insaporire ulteriormente il condimento potete aggiungere un po' di parmigiano o grana.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!