Casarecce con pesto di pistacchio, mortadella e Grana Padano

Le casarecce con pesto di pistacchio, mortadella e Grana Padano sono un primo piatto goloso e veloce da preparare, perfetto per gli amanti del pistacchio.

Casarecce con pesto di pistacchio, mortadella e Grana Padano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’abbinamento tra mortadella e pesto di pistacchio è molto conosciuto e apprezzato, impiegato sia per la preparazione di antipasti che di primi piatti.

Per rendere ancor più cremoso il piatto, viene aggiunta la panna da cucina (che comunque può essere sostituita da quella di soia, per gli intolleranti al lattosio). Vediamo la ricetta e qualche consiglio utile.

Ingredienti

  • 180 g di casarecce
  • 180 g di pesto di pistacchi
  • 100 ml di panna da cucina
  • 100 g di mortadella
  • q.b di grana padano
  • q.b di sale

Preparazione

Realizzare le casarecce con pesto di pistacchio, mortadella e Grana Padano è abbastanza semplice e veloce, una ricetta quindi perfetta per chi ha poco tempo da dedicare ai fornelli ma al tempo stesso non vuole rinunciare ad un buon piatto di pasta. Questa ricetta, inoltre, sarà ideale da servire durante le festività natalizie.

Per iniziare, tagliate la mortadella di Bologna IGP  a fiammiferi oppure a dadini (in base ai propri gusti). In una padella capiente mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’olio è caldo unite la mortadella e saltatela a fiamma vivace per qualche minuto.

Non appena la mortadella appare dorata, aggiungete la panna da cucina e mescolate con cura. Fate scaldare la panna lievemente e quando sfiora il bollore spegnete il fuoco. Infine unite il pesto di pistacchio siciliano, amalgamate per bene il tutto e tenete il condimento al caldo. Procedete, a questo punto, con la cottura della pasta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e quando inizia a bollire aggiungete circa 10 grammi di sale, quindi tuffatevi le casarecce. Cuocete la pasta mescolando di tanto in tanto per non farla attaccare sul fondo della pentola, scolatela al dente e versatela nella padella con il condimento.

Saltate la pasta per un paio di minuti a fiamma vivace, infine impiattate e completate con un cucchiaio di granella di pistacchio e/o scaglie di Grana Padano 24 mesi. Consumate la pasta mentre è ben calda.

Casarecce con pesto di pistacchio, mortadella e Grana Padano

Conservazione

Al fine di gustare questa portata in tutta la sua cremosità, è consigliabile consumarla al momento della preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo ricco e goloso primo piatto si prepara in poco tempo e conquisterà tutti a tavola per la sua cremosità. Assicuratevi di utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità; scegliete una tipologia di pasta corta che più gradite (ad esempio penne rigate o mezze maniche). Accompagnate il piatto con un flute di prosecco oppure con un calice di vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!