Fusilli con pesto di pistacchio, stracciatella e mortadella

I fusilli con pesto di pistacchio, stracciatella e mortadella sono un primo piatto ricco e cremoso, ideale da consumare durante un’occasione speciale in famiglia, sorseggiando un calice di buon vino bianco.

Fusilli con pesto di pistacchio, stracciatella e mortadella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pesto di pistacchio è un condimento sempre più apprezzato sia dai giovani che dagli adulti e viene impiegato per la preparazione di varie portate, ad esempio antipasti o primi piatti.

In abbinamento alla stracciatella pugliese e alla mortadella di Bologna IGP si otterrà un primo piatto davvero unico, cremoso e che conquista anche i palati più esigenti. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio.

Ingredienti

  • 200 g di fusilli
  • 150 g di pesto di pistacchi
  • 100 g di mortadella
  • q.b di granella di pistacchi
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare i fusilli con pesto di pistacchio, stracciatella e mortadella è abbastanza semplice e veloce ma il risultato è davvero d’effetto. Per iniziare, tagliate a striscioline la mortadella (oppure a dadini) e tenetela da parte. Prendete una padella di medie dimensioni e aggiungete un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Scaldate l’olio, dopo di che aggiungete la mortadella e saltatela a fiamma vivace per qualche minuto, infine spegnete il fuoco e aggiungete il pesto di pistacchio. Se lo gradite, potrete diluire il pesto di pistacchio con un cucchiaio di panna fresca oppure con dell’acqua calda.

Mescolate con cura il condimento e tenetelo al caldo. Procedete adesso con la cottura della pasta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e quando raggiunge il bollore aggiungete circa 10 gr. di sale e tuffatevi i fusilli. Cuocete la pasta mescolando di tanto in tanto e scolatela al dente, quindi versatela nella padella con il condimento.

Saltate la pasta per un paio di minuti e quando è ben calda impiattate e completate con delle rose di mortadella di Bologna IGP, con un cucchiaio di stracciatella pugliese e infine decorate con della granella di pistacchi. Gustate la pasta mentre è ben calda.

Fusilli con pesto di pistacchio, stracciatella e mortadella

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua cremosità e squisitezza, è consigliabile consumarlo al momento stesso della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo sfizioso primo piatto è ideale da servire durante delle occasioni speciali (ad esempio le festività natalizie). Scegliete con cura esclusivamente ingredienti di prima qualità e, soprattutto, made in Italy. Accompagnate la portata con un flute di prosecco oppure con un calice di vino bianco (ad esempio Chardonnay oppure Grillo).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!