Casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi

Le casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi sono un primo piatto decisamente ricco e gustoso, perfetto per ricorrenze speciali. Ecco la ricetta

Casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi sono un primo piatto ricco e saporito, ideale da consumare durante un pranzo in famiglia oppure per una ricorrenza speciale, sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso.

Si tratta di un portata di facile preparazione e che non richiede molto tempo. I pistacchi e i pomodori secchi vengono tritati, in modo tale da formare una crema saporita, per arricchire il condimento di panna e salsiccia.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di casarecce
  • 150 g di salsiccia
  • 2 cucchiai di granella di pistacchi
  • 4 pomodori secchi
  • 150 ml di panna da cucina
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di grana padano
  • q.b. di brodo di carne
  • 30 ml di vino rosso
  • 1/4 di cipolla
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare le casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi non è affatto difficile. Per prima cosa mettete i pistacchi e i pomodori secchi nel bicchiere del minipimer (oppure nella ciotola del robot da cucina); aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e il Grana Padano grattugiato, quindi frullate il tutto fino ad ottenere una densa crema.

A parte tritate 1/4 di cipolla bianca e mettetela in un’ampia padella insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro (facoltativo). Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate cuocere la cipolla.

Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla. Quando quest’ultima diventa dorata, unite la salsiccia di suino sbriciolata e fatela saltare a fiamma vivace per un paio di minuti. Sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare. Bagnate la salsiccia con 1-2 mestolini di brodo di carne caldo e lasciatela cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, dopo di che aggiungete la panna da cucina e lasciate insaporire il tutto coprendo con un coperchio.

A fine cottura aggiungete anche il pesto di pistacchi e pomodori secchi, quindi mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Procedete adesso con la cottura della pasta. Cuocete le casarecce in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo preparato precedentemente. Servite la pasta ben calda, decorando i piatti con una manciata di pistacchi tritati.

In alternativa potete preparare degli spaghetti al pesto o dele casarecce con pesce spada e melanzane per gli amanti dei primi a base di pesce.

Casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi

Conservazione

Le casarecce con salsiccia, pistacchi e pomodori secchi vanno consumate subito dopo la preparazione, quando sono ancora ben calde.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Se siete amanti dei piatti ricchi e cremosi, questa ricetta fa al caso vostro! Se lo gradite, potete omettere la panna da cucina oppure, se siete intolleranti al lattosio, potete sostituirla con la panna di soia (che è ugualmente buonissima). Non utilizzate troppi pomodori secchi, altrimenti rischierete di rendere il condimento troppo salato.

Altre ricette interessanti
Commenti
Costantino Ferrulli
Costantino Ferrulli

06 giugno 2017 - 21:23:58

Spettacolo solo a leggere il nome

0
Rispondi