Primi Piatti   •   Al forno   •   Light

Crepes ricotta e spinaci light

Le crepes ricotta e spinaci light sono un primo piatto molto saporito, facile da preparare e soprattutto estremamente leggero. Vediamo la ricetta ed alcuni consigli utili

Crepes ricotta e spinaci light
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crepes ricotta e spinaci light sono un primo piatto alternativo, rispetto alla classica lasagna. Una tra le ricette light più sfiziose che potete servire ai vostri ospiti quando volete protare a tavola qualcosa di nuovo e diverso dal solito ma facendo sempre attenzione alle calorie che ingerite per non rovinare i risultati ottenuti durante una dieta.

La preparazione è un po’ più complessa di un classico piatto di pasta perchè dovrete preparare anche le crepes ma il risultato sarà davvero ottimo e piacerà proprio a tutti. Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime crepes ricotta e spinaci light.

Ingredienti

  • 160 gr di farina 00
  • 270 ml di latte
  • 3 albumi
  • 1 uova
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per farcire

  • 500 ml di besciamella
  • 800 gr di spinaci
  • 250 gr di ricotta
  • 3 mozzarelle
  • 80 gr di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle crepes ricotta e spinaci light dovete partire dalla realizzazione delle crepe. Aggiungete all’interno di una ciotola il latte, la farina, l’uovo e gli albumi, l’olio ed un pizzico di sale. Frullate con un frullatore ad immersione così da ottenere un composto che sia ben omogeneo e lasciatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della besciamella, che andrete in questo caso a realizzare con metà dose di burro così da avere un risultato molto più leggero e meno calorico. Adesso dedicatevi agli spinaci, che andranno lessati in abbondante acqua salata e, una volta pronta, strizzati per bene così da eliminare ogni traccia di acqua residua.

Aggiungeteli all’interno di una ciotola, tagliateli, ed aggiungete anche la mozzarella, che avrete messo a scolare e ridotto a dadini. Amalgamate il tutto aggiungendo anche parmigiano reggiano, sale e ricotta. A questo punto riprendete l’impasto per le vostre crepes, aggiungete un mestolo in una padella antiaderente che avrete unto con un filo d’olio e cercate di ottenere una crepe molto sottile, che dovrete far cuocere per circa 3 minuti per lato.

Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le vostre crepes. Adesso aggiungete su ogni crepe un paio di cucchiaiate dell’impasto che avete realizzato prima con gli spinaci a cui avrete aggiunto anche la besciamella, tenendone un po’ da parte per terminare il piatto.

Arrotolate le crepes come meglio credete così che tutto il condimento rimanga all’interno, e riponete le vostre crepe all’intero di una pirofila di cui avrete sporcato il fondo con della besciamella. Coprite con besciamella e aggiungete del pepe ed una manciata di parmigiano reggiano. A questo punto le crepes ricotta e spinaci light sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

Le crepes saranno pronte quando saranno ben gratinate in superficie. Sfornatele e lascatele riposare per qulche minuto prima di servirle ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire una pasta al pesto di peperoni o una pasta cacio e pepe, ricette semplici ma leggere al tempo stesso.

Conservazione

Le crepes ricotta e spinaci light sono ottime da consumare ben calde e filanti subito dopo averle sfornate ma si possono conservare per 2 giorni al massimo in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldate nuovamente in forno prima di servirle ai vostri ospiti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il vostro piatto utilizzando al posto del parmigiano un altro formaggio o sostituendo la mozzarella con della provola o della scamorza. Al posto degli spiaci potete utilizzare anche dei broccoli o dei funghi, che andrete a saltare in padella con uno spicchio d’aglio ed un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!