Insalata di riso con tonno, zucchine e limone

L'insalata di riso con tonno, zucchine e limone è un'alternativa alla ricetta originale, realizzata con pochi ingredienti dal sapore estivo e fresco. Ecco la ricetta

Insalata di riso con tonno, zucchine e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’insalata di riso con tonno, zucchine e limone è un piatto davvero strepitoso. L’insalata di riso, ricetta originale o versione marinara è sempre amatissima da tutti, soprattutto in estate in cui non si ha voglia di cibi caldi ma si prediligono piatti freschi e facili da preparare.

Questa variante della classica insalata di riso utilizza pochi ingredienti ma che insieme si sposano davvero alla perfezione e danno vita ad un piatto davvero delizioso, reso ancora più estivo dalla presenza del limone. Una preparazione da realizzare in pochi minuti e perfetta per un pranzo veloce o fuori casa.

Vediamo quindi come preparare l’insalata di riso con tonno, zucchine e limone ed alcune varianti.

Ingredienti

  • 300 g di riso
  • 2 zucchine
  • 160 g di tonno sott’olio
  • 1 limone
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’insalata di riso con tonno, zucchine e limone dovete partire dal riso, che dovrà essere cotto in abbondante acqua salata fino a quando sarà al dente.

Scegliete il grado di cottura che preferite in base al risultato finale che gradite e che volete quindi ottenere. Scegliete, inolte, la tipologia di riso da utilizzare. Quello più indicato in questo caso è il riso specifico per la preparazione delle insalate, che rimane sempre al dente e non scuoce.

Mentre il riso cuoce dedicatevi alle zucchine. privatele di entrambe le estremità, lavatele e riducetele in cubetti di piccola dimensione. Questi andranno messi in padella con dell’olio extravergine d’oliva, sale e pepe a rosolare per qualche minuto. Aggiungete, quindi, succo e scorza di limone e fate proseguire la cottura mescolando di tanto in tanto. Se necessario, e per velocizzare la preparazione dell’insalata di riso, potete aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale.

Continuate a mescolare il tutto e spegnete la fiamma quando le zucchine saranno pronte e ben asciutte. Scolate, quindi, il riso e fermatene la cottura passandolo sotto un getto di acqua fredda. Aggiungete il riso in una ciotola, aggiungete anche il tonno ben scgocciolato e le zucchine. Amalgamate il tutto, condite con altro olio, sale e pepe e terminate con del prezzemolo precedentemente lavato e tritato.

Mescolate ed a questo punto la vostra insalata di riso con tonno, zucchine e limone è pronta per essere servita ai vostri ospiti. Fate riposare per almeno un’ora così che tutti i sapori si fondano tra loro ed il riso si impregni bene e diventi ben gustoso.

Insalata di riso: ricetta originale, riso integrale o riso basmati?

Preparare l’insalata di riso è un’arte in cui tutti dicono la propria. Si tratta di un piatto talmente versatile da poter essere realizzato davvero in tantissimi modi. Il tipo di riso più indicato è quello per insalate o l’arborio, che mantiene bene la cottura e rimane sempre al dente. Niente vieta, però, di preparare non solo un’insalata di riso vegetariana con verdure ma anche delle versioni alternative in cui a variare è proprio la tipologia di riso e non il condimento.

Un’insalata di riso integrale, ad esempio, sarà perfetta per chi cerca un maggior apporto di fibre nella propria alimentazione. Ottima anche l’insalata di riso basmati, che con il suo profumo incanterà i vostri ospiti ancora prima dell’assaggio.

In alternativa potete preparare della pasta fredda tricolore o dell’insalata di pasta alla mediterranea.

Insalata di riso con tonno, zucchine e limone

Conservazione

L’insalata di riso con tonno, zucchine e limone si conserva per al massimo un paio di giorni in un contentore ermetico riposto in frigorifero. Lasciatela fuori dal frigo per almeno un’ora prima di servirla di nuovo ai vostri ospiti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il piatto in tanti modi, aggiungendo dei fagiolini, perfetti nella stagione estiva, o dei pomodorini, da far cuocere in padella con le zucchine. Dosate la quantità di succo e scorza di limone in base a quanto volete che questo ingrediente si avverta alla fine della preparazione. Fate attenzione a non grattare via la parte bianca del limone prchè donerebbe un retrogusto amaro alla preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!