Mezzi rigatoni con funghi, melanzane e speck

Funghi, melanzane e speck si sposano alla perfezione in questo primo piatto cremoso e dal gusto intenso. Sarà letteralmente impossibile dire di no, farete sempre un figurone ma la ricetta sarà comunque semplice e veloce da realizzare. Vediamo come procedere

Mezzi rigatoni con funghi, melanzane e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I mezzi rigatoni con funghi, melanzane e speck sono un primo piatto cremoso e saporito ideale da servire durante un pranzo in famiglia, si prepara in poco tempo e conquisterà anche i palati più esigenti. Una portata da accompagnare con un buon vino rosato leggermente frizzante.

Spesso può capitare di non avere molto tempo da dedicare ai fornelli ma si cerca ugualmente di preparare delle portate gustose e che possano piacere a tutti.

Questi mezzi rigatoni sono davvero cremosi e dal sapore stuzzicante, un piatto dal costo esiguo e adatto anche a chi ha poco tempo per stare in cucina. Vediamo insieme come si prepara questa ricetta.

Ingredienti

  • 170 g di mezzi rigatoni
  • 200 g di funghi champignon
  • 1/2 melanzana
  • 4 fette di speck
  • 125 ml di panna da cucina
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare i mezzi rigatoni con funghi, melanzane e speck è davvero semplice e veloce, una ricetta alla portata di tutti (anche per i meno esperti in cucina). Per prima cosa pulite accuratamente i funghi, quindi affettateli e teneteli momentaneamente da parte.

In un pentolino capiente mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extravergine d’oliva; accendete il fuoco a fiamma moderata e non appena l’aglio appare dorato unite i funghi affettati e fateli saltare a fiamma vivace per qualche minuto. Successivamente bagnate i funghi con un mestolino di brodo vegetale ben caldo, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 10-15 minuti.

Nel frattempo lavate con cura la melanzana e tagliatela a cubetti. Friggete questi ultimi in abbondante olio di semi di girasole (oppure di arachide) e quando saranno perfettamente dorati scolateli su carta assorbente da cucina. Regolate di sale e tenete al caldo.

Non appena i funghi risulteranno teneri, rimuovete lo spicchio d’aglio e aggiungete la panna da cucina. Mescolate e lasciate insaporire i funghi a fiamma molto bassa per un paio di minuti (la panna non dovrà raggiungere il bollore).

A cottura ultimata togliete il pentolino dal fuoco e unite i cubetti di melanzana e lo speck tritato al coltello. Regolate infine di sale e tenete il condimento al caldo, quindi procedete con la cottura della pasta.

Cuocete i mezzi rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli al dente e mantecateli con il condimento preparato precedentemente. Servite la pasta mentre è ancora calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco e delle roselline di speck.

Mezzi rigatoni con funghi, melanzane e speck

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione e non può quindi essere conservata.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale è consigliabile realizzare il condimento al momento di consumarlo; utilizzate sempre ingredienti freschi e di qualità, come ad esempio lo speck IGP. Se lo preferite, potete sostituire il formato con un'altra tipologia di pasta corta (ad esempio casarecce, fusilli oppure penne rigate).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!