Pappardelle con salmone al naturale e caprino

La pasta al salmone è un vero classico della nostra cucina, che però può essere declinato in tantissime varianti diverse. Ad esempio realizzata con salmone al naturale e caprino sarà una piacevole scoperta, con una nota cremosa davvero straordinaria. Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo

Pappardelle con salmone al naturale e caprino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le pappardelle con salmone al naturale e caprino sono un primo piatto di facile e veloce preparazione. Piatto molto saporito e piuttosto cremoso, si prepara in pochissimi minuti. Se utilizzate delle pappardelle fresche il tempo di cottura è minore, mentre se avete a disposizione un pochino di tempo, potete provare a realizzarle in casa.

Vediamo insieme come preparare questo primo piatto ed alcuni consigli utili per una buona riuscita del vostro piatto.

Ingredienti

  • 400 g di pappardelle
  • 200 g di salmone
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchierino di grappa
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 150 g di caprino
  • 2 cucchiai di acqua

Preparazione

Per preparare le pappardelle con salmone al naturale e caprino partite dalla cipolla che va privata dallo scarto, lavata e tagliata a fettine piuttosto sottili. Prendete una grossa padella antiaderente e dopo aver messo un giro di olio, versate la cipolla, un trito di prezzemolo e uno spicchio di aglio intero, nel quale avrete infilzato uno stuzzicadenti. Fate dorare l’aglio, levatelo subito dalla padella e poi continuate a far dorare la cipolla.

Una volta che questa sarà dorata, aggiungete il filetto di salmone naturale spezzettato grossolanamente con una forchetta. Fate insaporire per alcuni minuti e bagnate con la grappa che pian piano dovrà sfumare del tutto.

Una volta sfumata, versate nella padella la passata di pomodoro, il concentrato di pomodoro, regolate di sale e pepe e fate cuocere per una decina di minuti circa. Nel frattempo in una pentola capiente, versate l’acqua necessaria, portate a bollore, salate e buttate la pasta.

Nella padella antiaderente aggiungete il formaggio caprino e mescolando continuamente fatelo sciogliere completamente e fintanto che si lega perfettamente con il resto degli ingredienti. Scolate la pasta e con l’aiuto di un paio di cucchiai di acqua di cottura versate il tutto nella padella e mescolate accuratamente. Per ultimo servite nei piatti e guarnite con un ciuffo di prezzemolo fresco.

Pappardelle con salmone al naturale e caprino

Conservazione

Le pappardelle con salmone al naturale e caprino vanno consumate calde dopo la preparazione. 

Paola Assandri

I consigli di Paola

Per preparare le pappardelle con salmone al naturale e caprino, potete aggiungere alla vostra preparazione qualche cucchiaiata di panna, per rendere la pasta ancora più cremosa. Di solito per preparare la pasta con il salmone, uso le farfalle, ma in questo caso ho utilizzato le pappardelle, e in entrambi i casi, si rivela un ottimo primo piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!