Pasta con robiola e pomodorini

La pasta con robiola e pomodorini è un primo piatto semplicissimo da preparare ma che piacerà sempre a tutti. Ecco la ricetta

Pasta con robiola e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con robiola e pomodorini è il piatto ideale per l’arrivo dell’estate: il caldo non invoglia sicuramente a trascorrere troppo tempo davanti ai fornelli, ma, allo stesso tempo, è difficile rinunciare ad un bel pranzo con un appetitoso piatto di pasta. 

Ecco una possibile soluzione per i vostri pranzi o cene estive. Un piatto velocissimo da realizzare: richiede semplicemente il tempo di cottura della pasta e qualche minuto per preparare il condimento.

Una pasta semplicissima che oltre ad essere preparata da pochissimi ingredienti, rintracciabili in qualsiasi supermercato, è davvero economica. Ecco come prepararla.

Ingredienti

  • 400 g di pasta
  • 200 g di robiola
  • q.b di pomodorini
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • q.b. di basilico
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la pasta con robiola e pomodorini mettete in una pentola a bollire l’acqua nella quale poi butterete la pasta.

Tagliate i pomodorini a metà, quindi salateli e pepateli. Capovolgeteli appoggiando la parte interna su una superficie, un piatto o un piano da lavoro in acciaio, in modo che perdano un po’ della loro acqua.

Mettete una padella a scaldare con un filo d’olio extravergine d’oliva. Quando sarà caldo aggiungete mezzo spicchio d’aglio, lasciatelo dorare e poi toglietelo. Aggiungete i pomodorini e lasciateli cuocere per qualche minuto nella padella (coperta) e a fiamma bassa. Mescolatre numerose volte.

Quando mancano pochi minuti alla cottura della pasta, che andrà lasciata al dente perchè è necessario saltarla poi in padella, aggiungetre la robiola ai pomodorini in padella e quindi mescolate bene e aggiungete pepe a volontà. Fate amalgamare bene la robiola con il sughetto dei pomodorini.

Se risulta troppo densa la cremina, allungarla con un po’ di acqua di cottura messa precedentemente da parte. Per chi invece preferisce avere una consistenza maggiore aggiungete un po’ di latte in aternativa all’acqua. Scolate la pasta, versatela nella padella e mescolate per far condire bene il tutto.

Servite e a piacimento aggiungete alcune foglie di basilico per decorare.

In alternativa potete preparare una pasta al pesto di peperoni o una pasta al pomodoro.

Conservazione

La pasta con robiola e pomodorini va consumata subito.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Per la realizzazione di questo tipo di piatto consiglio un formato di pasta corto e rigato a vostro piacimento, cosicché la pasta trattenga in maniera maggiore la crema di robiola. Potete utilizzare anche un qualsiasi altro formaggio spalmabile in alternativa alla robiola (spesso utilizzo il philadelphia).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!