Pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata

Ci sono primi piatti che con pochi e semplici ingredienti possono dare vita a grandi piatti. Questa pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata vi saprà stupire con il suo sapore intenso. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo

Pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata è un primo piatto davvero gustoso e molto saporito. Un’idea per dare alla pasta un gusto diverso dal solito condimento.

La dolcezza degli spinaci si sposa alla perfezione con il sale del guanciale. La provola affumicata conferisce al piatto una marcia in più che lo completa. Buonissima da gustare sia per pranzo che per cena. Piatto unico molto bilanciato, ricco di carboidrati, proteine e sali minerali. Facile da realizzare non richiede poco tempo per la preparazione.

Vediamo insieme, passo dopo passo, come procedere al meglio.

Ingredienti

  • 140 g di pasta
  • 200 g di spinaci
  • 65 g di guanciale
  • 70 g di provola affumicata
  • 1 spicchio di aglio
  • 130 g di sugo di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata

Preparazione

Prima di tutto cuocete gli spinaci se li avete comprati freschi. In una pentola mettete un po’ di acqua, salate. Nel frattempo lavate bene gli spinaci sotto l’acqua corrente. Appena l’acqua bolle, buttate dentro gli spinaci e sbollentateli per 3 o 4 minuti. Scolateli e strizzateli bene in modo da eliminare tutta l’acqua in eccesso in essi contenuti. Mettete da parte.

In una padella mettete i due cucchiai di olio extravergine d’oliva e l’aglio, fatelo soffriggere. Mentre che l’aglio si dora da entrambi i lati, affettate il guanciale, prima a strisce e poi a cubetti all’incirca della stessa grandezza per uniformare la cottura. Una volta che l’aglio sarà dorato, toglietelo e buttatelo.

Unite il guanciale e fate rosolare per alcuni minuti. Aggiungete anche gli spinaci strizzati in precedenza. Unite anche il sugo di pomodoro che magari avete già pronto in casa, altrimenti va bene passata di pomodoro. Mescolate e fate cuocere a fiamma medio bassa per 3 – 4 minuti circa.

Nel frattempo che il guanciale e gli spinaci cuociono, mettete sul fornello una pentola con acqua salata. Appena inizia a bollire buttate la pasta e fate cuocere per i minuti indicati dalla confezione. Tagliate la provola prima a fette e poi a cubetti, mettete da parte. Scolate la pasta due minuti prima della fine della cottura, rovesciatela all’interno della padella con il guanciale e gli spinaci e fatela saltare mescolando bene.

Servite la pasta nel piatto da portata con la provola affumicata tagliata a cubetti.

Pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata

Conservazione

La pasta con spinaci, guanciale e provola affumicata va consumata calda dopo la cottura.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Se non vi piace il guanciale potete usare anche lo speck o il prosciutto crudo a cubetti. Ma volendo va bene anche la pancetta affumicata. Al posto della provola potete mettere un altro formaggio se non vi piace il gusto affumicato. Invece se non gradite gli spinaci potete usare in alternativa anche le bietole, cotte con lo stesso procedimento. Se non avete spinaci freschi potete usare anche quelli surgelati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!