Pasta tonnata senza panna

La pasta tonnata senza panna è un piatto velocissimo da preparare. In pochi minuti, però, porterete a tavola un vero trionfo di sapori. Ecco la ricetta

Pasta tonnata senza panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta tonnata senza panna è un primo piatto semplice da preparare, realizzato senza panna contrariamente a quanto si potrebbe pensare ma con l’aggiunta di philadelphia o ricotta, che rendono la preparazione più leggera e digeribile.

Si tratta di un piatto che si prepara in pochissimo tempo, e che sarà quindi perfetto per chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti o per un pranzo dell’ultimo minuto.

Il risultato sarà molto fresco e delicato, saporito e davvero indimenticabile, perfetto da consumare in ogni stagione dell’anno.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottimo pasta tonnata senza panna ed alcuni consigli utili per un risultato ricco e perfetto.

Ingredienti

  • 250 g di tonno sott’olio
  • 400 g di pasta
  • 60 g di philadelphia
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta tonnata senza panna partite mettendo all’interno di una pentola abbastanza capiente dell’acqua salata e portando ad ebollizione.

Nel frattempo sgocciolate per bene il tonno così da eliminare l’olio in eccesso e mettetelo momentaneamente da parte mentre vi dedicate al prezzemolo, che dovrà essere tritato molto finemente.

In una ciotola aggiungete il tonno, il prezzemolo ed il philadelphia. Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta così che il formaggio si sciolga e diventi perfettamente cremoso, dando al piatto quella caratteristica avvolgente che lo rende davvero irresistibile.

Una volta che la pasta sarà cotta dovrete scolarla e trasferirla all’interno della ciotola condendo quindi con la crema di tonno che avete appena preparato. Aggiustate di sale in base vostri gusti e servite la pasta tonnata con un’altra manciata di prezzemolo fresco tritato.

La pasta tonnata senza panna andrà servita subito, ben calda così che i vostri ospiti possano apprezzarla al meglio.

In alternativa potete realizzare una pasta tonno e limone o una pasta cremosa zucchine e limone.

Pasta tonnata senza panna

Conservazione

La pasta tonnata senza panna va consumata ben calda subito dopo la sua preparazione così da poterne apprezzare la cremosità.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del mascarpone potete utilizzare della ricotta oppure, se volete un sapore più ricco e particolare, potete aggiungere la panna da cucina o del mascarpone, che però renderanno il piatto più calorico e quindi più pesante. Per una nota di sapore ancora in più potete aggiungere anche delle acciughe, da far sciogliere in padella con dell'olio extravergine d'oliva ed aggiungere poi al condimento. Ottimi da abbinare anche delle verdure, come ad esempio delle zucchine ridotte in piccoli cubetti e saltato in padella con uno spicchio d'aglio e dell'olio extravergine d'oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!