Maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia

I maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia sono un primo piatto estremamente semplice da preparare, anche per chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti. Ecco la ricetta

Maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia sono un primo piatto gustoso e di facile preparazione, ideale da realizzare se si ha poco tempo per stare ai fornelli ma non si vuole rinunciare ad un buon piatto di pasta. Ottimo se abbinato ad un vino bianco fresco e leggermente frizzante.

L’abbinamento tonno sott’olio e pomodori secchi è abbastanza conosciuto ed apprezzato; in questa ricetta ai 2 ingredienti è stato associato il formaggio Philadelphia, che conferisce cremosità al piatto e lo rende davvero irresistibile.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 160 g di maccheroni
  • 200 g di philadelphia
  • 8 pomodori secchi
  • 80 g di tonno sott’olio
  • 1/4 di cipolla
  • 1 foglia di alloro
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare i maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia è piuttosto semplice.

Per prima cosa mettete a rinvenire i pomodori secchi in poca acqua tiepida per circa 15 minuti. Se deciderete di utilizzare quelli sott’olio, potete omettere questo passaggio ma l’importante è che i pomodori secchi vengano sgocciolati per bene.

Tritate finemente 1/4 di cipolla e mettetela in un pentolino capiente insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro essiccato, accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate cuocere la cipolla. Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, unite l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla.

Quando la cipolla diventa dorata, aggiungete i pomodori secchi rinvenuti e tritati grossolanamente, mescolate con cura e fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto. Unite anche il tonno sott’olio sgocciolato e mescolate nuovamente. Abbassate la fiamma e lasciate insaporire per un paio di minuti, infine aggiungete il formaggio Philadelphia e mescolate affinchè tutti gli ingredienti si amalgamino per bene. Regolate di sale e tenete al caldo il condimento, fino a quando la pasta sarà cotta.

Cuocete i maccheroni in abbondante acqua salata, scolateli al dente e mantecateli con il condimento preparato precedentemente. Prima di servire, decorate i piatti con un trito di prezzemolo fresco. Consumate subito.

In alternativa potete preparare delle tagliatelle cremose alla zucca o degli spaghetti tonno e limone.

Maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia

Conservazione

I maccheroni con pomodori secchi, tonno e Philadelphia vanno consumati ben caldi.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Se amate i primi piatti cremosi e saporiti, questa ricetta fa al caso vostro! Scegliete sempre ingredienti di qualità, come ad esempio la pasta da agricoltura biologica e una tipologia di pomodori secchi poco salati. Per una versione con meno grassi, potete utilizzare il tonno al naturale e il formaggio Philadelphia Light.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!