Penne rigate con pomodorini, olive taggiasche e basilico

Le penne rigate con pomodorini, olive taggiasche e basilico sono un primo piatto perfetto per la stagione estiva

Penne rigate con pomodorini, olive taggiasche e basilico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne rigate con pomodorini, olive taggiasche e basilico sono un primo piatto perfetto per quando si ha voglia di un pranzo gustoso e veloce da preparare.

Realizzare questa ricetta è semplice e veloce, oltre che economico. Sono richiesti pochi e semplici ingredienti, ma darete vita ad un piatto ricco di sapore e di gusto. I pomodorini si sposano con il sapore intenso delle olive taggiasche e il basilico dà un tocco di freschezza e un profumo delizioso.

Vediamo insieme come realizzare questa ricetta per ottenere un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 200 g di penne
  • 80 g di pomodorini
  • 80 g di olive taggiasche
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di basilico
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle penne rigate con pomodorini, olive taggiasche e basilico dedicatevi alla preparazione del condimento della pasta.

Lavate i pomodorini sotto abbondante acqua corrente e lasciateli sgocciolare, poi tamponateli leggermente con un panno di carta assorbente. Tagliate a metà i pomodorini e versateli in una padella con l’olio di oliva e aggiustate di sale e pepe. Coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma media girando ogni tanto i pomodorini.

Dopo 3/4 minuti unite al condimento le olive taggiasche che avrete scolato e privato del loro liquido di conservazione e dell’olio. Lasciate cuocere per un altro paio di minuti e poi togliete il coperchio. e abbassate leggermente la fiamma.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata fino al quasi totale completamento della cottura. Scolate la pasta quando risulterà essere ancora leggermente al dente e, una volta scolata per bene, versatela nella padella con il condimento di pomodorini e olive.

Continuate a cuocere la pasta mescolandola con il condimento per 1/2 minuti, fino a che non risulterà essere ben cotta e condita. Unite qualche foglia di basilico fresco e date un’ultima mescolata. Impiattate e servite guarnendo il piatto con una fogliolina di basilico fresco.

Penne rigate con pomodorini, olive taggiasche e basilico

Conservazione

La pasta avanzata si conserva in frigorifero per un giorno al massimo dentro ad un contenitore a chiusura ermetica.

Giada Costamagna

I consigli di Giada

Per dare maggiore sapore alla pasta, potete gustarla con una grattugiata di pecorino o di parmigiano, che esalteranno il sapore dei pomodori. Se volete, potete sostituire le penne rigate con un altro formato di pasta, come i fusilli o gli spaghetti. La pasta può essere conservata in frigorifero e gustata anche fredda, come insalata di pasta estiva perfetta per un pranzo fuori porta o un pic nic.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!