Primi Piatti   •   Al forno

Peperoni Jack o’ Lantern ripieni di pasta

Halloween è alle porte e tra dolcetti e scherzetti, biscotti e caramelle, non bisogna dimenticare che questa usanza viene festeggiata non soltanto dai bambini, ma anche da tantissimi adulti

Peperoni Jack o’ Lantern ripieni di pasta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Cosa c’è di meglio di una cena a tema Halloween con dei peperoni alla Jack o’ Lantern, ripieni di goduriosi spaghetti?

Con questa ricetta, è possibile preparare degli spaventosi peperoni che, oltre ad essere decisamente scenici sulle vostre tavole, conferiranno alla pasta all’interno un gusto indescrivibile, per una cena spaventosamente golosa!

Ingredienti

  • 4 peperoni gialli
  • 280 g di spaghetti
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1/2 vasetto di acciughe sott’olio
  • 500 g di pomodorini datterini
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Lavare bene i peperoni e tagliare la calotta. Svuotarli dei semi e con un coltellino iniziare a incidere gli occhi, il naso e la bocca. Si possono realizzare varie facce ma ispirarsi a Jack o’ Lantern li renderà sicuramente più espressivi e in tema.

Le parti intagliate non vanno buttate ma messe da parte. Mettere quindi i peperoni incisi, calotte incluse, a bollire in abbondante acqua bollente e salata per una decina di minuti. Una volta appassiti, metterli a scolare su un canovaccio a testa in giù per eliminare ogni eccesso di acqua.

Nel frattempo, si preapara il condimento per gli spaghetti. In una padella antiaderente versare olio extravergine di oliva, unire i pezzetti di peperone avanzati dall’intaglio, l’aglio e la cipolla tritata finemente. Quando saranno tutti dorati, aggiungere le acciughe sott’olio precedentemente tamponate con della carta, i capperi ed i pomodorini tagliati a metà.

Cuocere per circa 15 minuti finché non si otterrà una salsa non troppo densa. Aggiustate di sale, se necessario, considerando che già capperi ed acciughe avranno insaporito bene il sugo. Togliere lo spicchio di aglio, per evitare che vada a finire all’interno del pepeprone, e mettere da parte un po’ del sugo per impiattare dopo. Il resto, lasciarlo all’interno della padella.

Passare, quindi, alla cottura della pasta. Andrà lasciata molto al dente, per poi passarla velocemente nella padella con il sugo e amalgamare bene.

Procedere, dunque, a riempire i mostruosi peperoni! Su una teglia con carta forno, farcirli con la pasta ben condita, richiudere con la sua calotta, spennellare di olio tutta la superficie, e infornare per una decina di minuti a 200°.

Quando saranno rosolati, mettere su un piatto da portata un po’ del sugo tenuto da parte, adagiare i peperoni Jack o’ Lantern ed ecco una cena spaventosamente buona per stupire i vostri ospiti.

Annalisa D'incecco

I consigli di Annalisa

Oltre agli spaghetti, è possibile usare qualsiasi formato, ma i formati lunghi ben si prestano a questo tipo di ricetta... nel caso si volesse lasciare una parte fuori dagli occhi del peperone! Se non si vuol farcire con la pasta, si può utilizzare uno spezzatino di carne, delle verdure, o anche delle uova, macinato, purché i vostri peperoni siano intagliati a dovere.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!